TimGate
header.weather.state

Oggi 25 maggio 2022 - Aggiornato alle 20:00

Un maiale bianco- Credit: Pexels

ANIMALI24 gennaio 2022

Curiosità che forse non sai sui maiali

di Melissa Viri

Un animale molto socievole.

Quando pensiamo ai maiali, ci vengono subito in mente un piatto saporito e un buon calice di vino. I maiali, in realtà, sono animali ricchi di fascino ed oggi desideriamo svelarti alcune curiosità su di loro.

 

 

Quanti tipi di maiali esistono?

Forse non lo sai, ma esistono tante razze di maiali. Nel settore dell'allevamento ne sono state registrate, per la precisione, ben cinquanta, ma il numero complessivo si aggira intorno a cento. Il maiale più famoso è, però, il mini maialino, esemplare geneticamente selezionato per la sua ridotta lunghezza.

 

 

I maiali non sudano

Avrai certamente sentito ripetere la frase "stai sudando come un maiale" che, in realtà, è abbastanza fuorviante perché questi graziosi animali non sudano. I maiali sono, difatti, privi delle ghiandole deputate alla produzione di sudore. Se ti stai domandando come eliminano il calore accumulato, la risposta è molto semplice. Il calore interno in eccesso viene, difatti, liberato attraverso la pelle e la respirazione. Questi animali possiedono, infine, una caratteristica particolare perché sono in grado di termoregolarsi scegliendo, a seconda delle esigenze, zone più calde o fredde.


I maiali sono animali sociali

I maiali sono animali estremamente sociali e sono sempre alla ricerca di propri simili. Cercano il calore e sono felici di vivere in piccoli gruppi formati da otto-dieci esemplari di sesso femminile e maschile. Possiedono, inoltre, interessanti capacità comunicative, desiderano riprodursi e sono in grado di mostrare i propri sentimenti. Anche tra loro ci sono, però, esemplari più solitari e tra questi figurano i maschi riproduttori.

 

 

I maiali sognano

I maiali quando dormono attraversano una fase del sonno meglio nota come REM, la stessa che sperimentiamo noi esseri umani. Durante questa breve fase, i maiali sognano e ne abbiamo prova osservando i simpatici movimenti di orecchie e zampine.


La gerarchia è stabilita dalla nascita

La gerarchia all'interno di un gruppo viene stabilita fin dalla nascita perché i maialini nascono già con denti molto ben sviluppati e combattono, quindi, per avere il dominio sulle mammelle della madre nel corso dell'allattamento. Gli esemplari più in forma riescono, per la precisione, a prendere possesso dei seni anteriori, mentri gli altri si accontentano di quelli finali.