Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 07 dicembre 2021 - Aggiornato alle 16:00
News
  • 15:00 | L'università italiana ha ancora pochi iscritti e pochi laureati
  • 13:05 | Per Brusaferro l'epidemia è in espansione in Italia
  • 12:30 | Patrick Zaki sarà scarcerato ma non è stato assolto
  • 12:18 | Covid: la situazione peggiora in Calabria e Lombardia
  • 12:03 | La prossima pandemia potrebbe essere peggiore di questa
  • 11:28 | ATP CUP: Italia sorteggiata con Russia, Austria e Australia
  • 11:07 | La Roma su Tolisso per il centrocampo
  • 10:55 | La situazione nella parte destra della classifica
  • 10:41 | Sulle terze dosi abbiamo accelerato ma siamo in ritardo
  • 10:21 | Vaccino obbligatorio per i dipendenti privati di New York
  • 10:08 | Il Milan sogna l’impresa contro il Liverpool
  • 10:00 | Il mercato dei libri festeggia un buon anno di vendite
  • 09:53 | Costacurta spinge il Milan verso l’impresa Champions
  • 09:15 | Cresce la tensione tra Verstappen ed Hamilton
  • 07:27 | L’Inter a caccia del primo posto nel girone di Champions
  • 22:53 | Cagliari-Torino 1-1, il Toro scappa, i sardi lo agguantano
  • 21:22 | Serie A, Empoli-Udinese 3-1, toscani a segno in rimonta
  • 20:52 | I tesori di Pompei: la Casa degli Amorini Dorati
  • 18:24 | Gli infortuni di Correa e Leao
  • 17:00 | Covid, i dati del 6 dicembre: tasso di positività al 3,1%
VIDEO Curiosità che non sapevi sulle formiche
Formica su una foglia - Credit: Pexels
ANIMALI

Curiosità che non sapevi sulle formiche

di Melissa Viri

Veloci, infaticabili, ma anche terribili: ecco tutto quello che c'è da sapere sulle formiche.

Le formiche abitano questo pianeta da milioni di anni e sono un capolavoro dell'evoluzione.

Per affrontare le sfide e i pericoli del loro habitat hanno sviluppato un perfetto sistema di cooperazione. Ne esistono numerose sottospecie, però mantengono sempre delle caratteristiche comuni. Ogni colonia è composta da una regina e da migliaia di formiche femmine che svolgono i ruoli di operaie, guerriere ed esploratrici.

 

 

Il ruolo dei maschi

I maschi hanno un solo ruolo, ossia fecondare le regine vergini. Infatti le future regine lasciano il formicaio ancora giovani per accoppiarsi e fondare una nuova colonia. Una volta esaurito il loro compito (che viene svolto una volta sola), i maschi sono espulsi dal formicaio e muoiono entro pochi giorni al massimo. Dalle uova che depone la regina madre (tutte originate da un unico accoppiamento) nascono le formiche che compongono la colonia. Il nido è suddiviso in caste rigorosamente differenziante e specializzate, ognuna con un compito preciso.

 

 

Formiche agricoltori

Le formiche in genere sono insetti raccoglitori, tuttavia esistono alcune specie che coltivano funghi per nutrire la colonia in inverno. Si tratta delle formiche Atta e Acromyrmex che preparano dei veri e propri letti vegetali all'interno di apposite camere realizzate nel formicaio. Qui il terreno viene smosso per far sviluppare i miceli di funghi, che vengono irrigati e curati fino alla raccolta. Questo comportamento è stato adottato per aumentare l'apporto di sali minerali nel corso dei mesi invernali, mentre in Africa aumentano le scorte con i corpi delle termiti uccise durante l'attacco ai termitai.

 

 

Insetti operosi ma anche terribili

Non sono soltanto ingegnose operaie, ma anche feroci guerriere quando si tratta di difendere il nido. Una delle specie più temute è la Solenopsis invicta (la formica del fuoco), il cui morso è estremamente doloroso. Comunque questa formica attacca soltanto quando il formicaio viene direttamente colpito e non in caso di semplice minaccia. Invece la sottospecie Camponotus femoratus, tipica delle foreste dell'Amazzonia, tende ad attaccare chiunque si trovi nelle vicinanze della colonia. In pratica, mette in atto dei veri e propri attacchi preventivi. Queste formiche realizzano il formicaio intorno alle piante rampicanti che si sviluppano lungo i tronchi degli alberi (epifite) e che sono l'habitat di numerosi parassiti. Ma non sono questi ultimi una delle fonti di cibo per formiche, bensì i loro escrementi.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle