TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 03:00

 /    /    /  Detersivo piatti fai da te
Detersivo piatti fai da te: con bicarbonato o acido citrico

Lavare i piatti- Credit: iStock

GREEN02 novembre 2020

Detersivo piatti fai da te: con bicarbonato o acido citrico

di Melissa Viri

La preparazione casalinga di detersivi "fai da te" ;non soltanto è conveniente, ma anche valido aiuto per l’ambiente

I detersivi "fai da te" con una base di acido citrico è conveniente e un valido aiuto per l’ambiente in quanto con questi prodotti si evita di mettere in circolo delle sostanze tossiche come i tensioattivi, che sono dannosi anche per la nostra salute.

 

Per queste produzioni "casalinghe" si utilizzano degli ingredienti naturali tra i quali l’acido citrico, che è contenuto in molti elementi come gli agrumi, ma anche nel latte e nel vino.

 

Questo acido risulta un ottimo aiuto anche come anticalcare in quanto riesce a contrastare la durezza delle acque.

 

Ecco una serie di consigli per la preparazione.

Ricette per la preparazione di detersivi a base di acido citrico

Per realizzare uno spray capace di pulire in modo ottimale i sanitari, è necessario procurarsi un contenitore dotato di uno spruzzino.

 

All’interno del contenitore si devono inserire:

  • 210 ml di acqua distillata,
  • 25 grammi di acido citrico,
  • 5 ml di detersivo adatto per la pulizia dei piatti
  • da 5 a 10 gocce di olio essenziale, scegliendo la profumazione preferita.

Infine si devono miscelare tutti i componenti ottenendo il prodotto desiderato.

 

Un altro detersivo che si può preparare con il metodo "fai da te" sono le pastiglie per la lavastoviglie. Queste pastiglie sono economiche e risultano super pulenti, grazie alla presenza di ingredienti come il bicarbonato di sodio.

 

Per la preparazione sono necessari:

  • 300 gr di questo elemento,
  • insieme a 2 cucchiai di sapone liquido vegetale,
  • acqua demineralizzata e
  • 20 gocce di limone.

Una volta ottenuto il composto, si formano delle semisfere usando un cucchiaio da gelato e si posizionano su un foglio di carta da forno, oppure in un contenitore per i cubetti del ghiaccio.

 

Le semisfere devono essere lasciate asciugare fino alla loro solidificazione. A questo punto possono essere poste in un barattolo di vetro, per essere pronte all’uso.

Preparazione di sgrassatori e ammorbidenti per lavatrice

Per preparare uno sgrassatore adatto per i vetri e per le superfici della cucina, si mescolano all’interno di una ciotola

  • 100 ml di alcol,
  • con 10/15 gocce di detersivo per piatti,
  • 400 ml di acqua distillata,
  • 10 gocce di olio essenziale.

Questo mix si inserisce successivamente in un flacone dotato di nebulizzatore.

 

Un altro sgrassatore perfetto per pulire tutte le superfici è quello al Tea Tree oil.

 

Per prepararlo si riempie uno spruzzino con:

  • ½ litro di acqua distillata a cui si aggiunge
  • detersivo per piatti ecologico 1 cucchiaino,
  • 10 gocce di Tea Tree Oil, precedentemente diluite nell’alcol alimentare, 1 cucchiaio, che potenzia l’effetto sgrassante del Tea Tree Oil.

Prima di utilizzare questo prodotto si deve agitare il flacone.

 

Per la realizzazione di un ammorbidente per lavatrice, è necessario avere a disposizione un contenitore di plastica nel quale si inseriscono:

  • 200 gr di acido citrico,
  • insieme a 2 litri di acqua distillata,
  • aggiungendo anche delle gocce di olio essenziale che ne determinano il profumo.
  • In alternativa all’utilizzo di acido citrico è possibile usare anche l’aceto di mele.