TimGate
header.weather.state

Oggi 05 luglio 2022 - Aggiornato alle 23:00

 /    /    /  Dieci consigli per non sprecare il cibo
Dieci consigli per non sprecare il cibo

Zero spreco- Credit: iStock

GREEN29 maggio 2021

Dieci consigli per non sprecare il cibo

di Melissa Viri

10 suggerimenti utili!

Cibo e spreco: cosa si può fare?

Lo spreco di cibo è senza dubbio una delle questioni su cui si dibatte maggiormente negli ultimi anni. Tutti ormai, stiamo acquisendo maggiore consapevolezza e pertanto si cercano soluzioni in grado di limitare il problema. In linea generale è possibile affermare che per evitare sprechi di cibo è possibile agire sia prima dell'acquisto che dopo. Pertanto può essere utile un decalogo di suggerimenti che possano guidare il consumatore nelle sue scelte di acquisto.


Dieci consigli per non sprecare il cibo

Come accennato, per evitare sprechi di cibo è necessario agire responsabilmente sia prima che dopo l'acquisto. Ecco dieci suggerimenti che potranno esserti utili:

 

organizzare i pasti settimanali: programmare i pasti è un'ottima idea per chi ha poco tempo. In questo modo, infatti, è possibile compilare la lista della spesa solo con gli ingredienti necessari ed evitare così di acquistare cibo in eccesso o che non si consumerà;

 

organizzare la spesa: scrivere una lista della spesa tenendo conto di ciò che già si ha nel frigo e nella dispensa permette di ridurre gli sprechi e di acquistare solo ciò che effettivamente si consumerà;

 

scegliere alimenti a lunga conservazione: acquistare cibo fresco significa doverlo consumare in breve tempo. Tuttavia chi non ha voglia o tempo di badare alle scadenze può preferire prodotti surgelati. In commercio è infatti possibile reperire verdura, pesce e altri prodotti puliti e surgelati, privi di condimenti che se conservati in freezer durano più a lungo di quelli freschi;

 

• surgelare i cibi freschi che non si consumeranno subito: carne, pesce e verdure possono essere surgelati per essere conservati più a lungo;

 

evitare confezioni troppo grandi: le confezioni più grandi spesso risultano più convenienti, tuttavia una coppia o un single si troverà con cibo in eccesso che non potrà consumare;

 

controllare periodicamente gli alimenti presenti nella dispensa e nel frigorifero per individuare quelli in scadenza;

 

regalare ad amici e parenti alimenti che non si consumeranno;

 

preparare ricette con ingredienti prossimi alla scadenza;

 

preparare i pasti/tagliare le verdure in anticipo e congelarli: cucinare i pasti con alimenti freschi appena acquistati oppure pulire, tagliare e surgelare le verdure consente di conservarli più a lungo;

 

consumare tutto il cibo presente in casa prima di fare la spesa: acquistare cibo solo quando il frigorifero e la dispensa sono vuoti permette di limitare al massimo gli sprechi e risparmiare denaro.