Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 10 maggio 2021 - Aggiornato alle 02:00
Live
  • 07:27 | Basket, Serie A 2020/2021: il programma della trentesima giornata
  • 07:22 | Google Play Store: in arrivo le etichette sulla privacy per le app
  • 23:44 | Burgos concede il bis e vince la BCL 2021, Pinar steso 59-64 in finale
  • 23:18 | Il Milan demolisce la Juve nella sfida Champions
  • 20:29 | Come provare gratis la rete 5G per 3 mesi
  • 19:59 | I migliori scooter elettrici: guida alla scelta
  • 17:59 | Capolavoro Mercedes a Barcellona, vince ancora Hamilton
  • 17:45 | Covid, in Italia altri 139 morti
  • 17:42 | Giro d'Italia 2021, la seconda tappa al belga Tim Merlier
  • 17:05 | “Una donna promettere”, arriva al cinema un film da Oscar
  • 16:57 | Courteney Cox alza l’attesa per lo speciale “Friends”
  • 16:51 | “How I met your Father” sarà un vero e proprio spinoff
  • 16:35 | Torna il Ravenna Festival, ecco il programma della 32esima edizione
  • 16:26 | Tutto su "All I Know So Far", il nuovo singolo di P!nk
  • 16:15 | Meghan Markle torna in tv
  • 15:29 | Le esplosioni in un liceo di Kabul
  • 15:28 | "Exuvia", il nuovo album di Caparezza è su TIMMUSIC
  • 15:15 | Cristina Chiabotto è diventata mamma
  • 15:12 | "Mala Suerte" di Marco Carta è in esclusiva solo su TIMMUSIC
  • 15:03 | L’accordo europeo per 1,8 miliardi di dosi Pfizer
Differenza tra allevamento intensivo e biologico Allevamento di polli - Credit: iStock
GREEN 10 gennaio 2021

Differenza tra allevamento intensivo e biologico

di Melissa Viri

La differenza tra allevamento biologico e intensivo ha a che fare con la qualità di vita dell'animale

Secondo le norme europee, un allevamento si definisce biologico se rispetta una serie di standard, a partire dalle dimensioni minime in cui dovrebbe vivere ciascuna specie: i polli devono essere liberi di scorrazzare in un'area di almeno 16 m², le galline dovrebbero disporre di almeno 43 m² e le scrofe di 1500 metri quadri. Per intenderci, gli allevamenti intensivi italiani occupano una superficie pari a metà Molise, ma se fossero biologici dovrebbero occupare un'area corrispondente a Lombardia e Sicilia messe insieme.

Uso di antibiotici

In un allevamento intensivo gli animali sono protetti dalle intemperie, dispongono di cibo e acqua a sufficienza e sono sottoposti a continui controlli, ma è anche vero che il loro benessere non è rispettato vuoi perché lo spazio a disposizione è risicato, vuoi perché spesso si ricorre all'uso massiccio di antibiotici per tenerli in vita prima della macellazione, anche quando vivono in condizioni terribili.

Cibo bio

L'allevamento biologico garantisce il benessere dell'animale, che è libero di muoversi in ampi spazi e può svolgere le proprie funzioni all'aperto.

La dieta degli animali allevati biologicamente è regolata da severi standard: almeno il 50% del cibo dev'essere biologico e selezionato in base agli effettivi fabbisogni della specie. Inoltre, non si può far uso di antibiotici e integratori che accelerano la crescita.

Impatto ambientale

In un allevamento intensivo vengono impiegate razze selezionate che crescono a ritmi forsennati, mentre gli animali allevati biologicamente sono spesso razze rustiche che oltretutto vanno curate senza far uso di antibiotici. Dulcis in fundo, gli allevamenti intensivi hanno un forte impatto ambientale per effetto della gran quantità di feci e gas prodotti per unità di superficie.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle