Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 02 dicembre 2020 - Aggiornato alle 03:00
Live
  • 07:02 | EuroLega: l’Olimpia Milano domina l’Alba Berlino e vince 75-55
  • 00:03 | L’Atalanta sogna il bis, basterà un pari con l’Ajax
  • 23:52 | L’Inter è ancora viva, si qualifica se…
  • 23:27 | Il coronavirus può entrare nel cervello passando dal naso
  • 23:07 | Champions, Atalanta, pari con il Midtjylland, ottavi vicini
  • 23:04 | 5 concerti in streaming da non perdere a dicembre
  • 23:00 | Tom Cruise a Roma per girare Mission Impossible 7
  • 22:30 | Regali di Natale per ragazze a prezzi scontati
  • 21:52 | Danimarca-Italia 0-0, speranza qualificazione diretta a Europeo
  • 21:02 | Champions, Real Madrid sconfitto dallo Shakhtar 2-0 e nei guai
  • 20:29 | Mel C, dallo psicologo alla (nuova) reunion delle Spice Girls
  • 20:00 | Zucchine al forno
  • 19:42 | L’adesione di Amazon alla Colletta 2020 del Banco Alimentare
  • 19:08 | WhatsApp, come impostare uno sfondo personalizzato per ogni chat
  • 19:00 | Inzaghi: 'Udinese un episodio, con il Dortmund ce la giochiamo'
  • 19:00 | Cavolo o broccolo romano: ricette light
  • 18:54 | Covid, il nuovo Dpcm "sarà valido fino al 15 gennaio"
  • 18:25 | MotoGP 2020: 15 cadute per Zarco, ma quella dell’anno è di Marquez
  • 17:30 | Covid-19, decessi in aumento in Italia: 785 in 24 ore
  • 17:30 | Hugh Grant e il mockumentary sul 2020
Differenza tra tarme dei vestiti e tarme da cibo Ingrandimento di una tarma - Credit: iStock
GREEN 20 ottobre 2020

Differenza tra tarme dei vestiti e tarme da cibo

di Melissa Viri

Le tarme, note anche con il nome camole, sono una specie di larve appartenenti alla categoria dei Lepidotteri

Le tarme invadono le case andando alla ricerca di rifugi e forme di nutrimento come cibi e tessuti.

Tra i cibi maggiormente presi di mira dalle tarme si trovano la frutta secca, le farine e i cereali.

 

Questi parassiti si contraddistinguono dunque in varie specie a seconda dell'habitat in cui vivono. Tuttavia vi sono delle differenze tra tarme del cibo e tarme dei vestiti che riguardano le abitudini, l'aspetto e il ciclo di vita.

Tarme dei vestiti

Le tarme dei vestiti traggono il loro nutrimento dalla cheratina, una proteina contenuta nei peli, nelle piume, nella lana e nei tessuti: questo parassita riesce infatti a mutare questa sostanza e ricavarne il nutrimento.

 

Le tarme dei vestiti prendono di mira generalmente gli indumenti sporchi, i tappeti, i cuscini e tutti quei tessuti che assorbono tracce di sudore umano o liquidi. Questa specie ama inoltre attaccare indisturbata, pertanto gli esemplari prendono di mira soprattutto i vestiti o i tessuti che vengono utilizzati raramente.

 

Le tarme dei vestiti prediligono il clima caldo o mite e le femmine possono deporre fino a 200 uova. Le falene femmine sono solite volare basse e nella maggior parte dei casi è possibile riconoscerle perché tendono a camminare. Gli esemplari maschi possono essere invece riconosciuti proprio perché volano spesso, pertanto è più facile individuarli ed eliminarli.

 

In realtà i danni per ottenere il nutrimento vengono però causati dalle larve che hanno dimensioni davvero ridotte e per andare alla ricerca di cibo sono solite scavare dei tunnel nell'ambiente in cui sono nate e attraversare delle fessure piccolissime.

 

Le tarme dei vestiti possono rappresentare un serio problema qualora l'infestazione non venga individuata e combattuta nelle prime fasi. L'invasione infatti potrebbe peggiorare e sfociare in infestazioni di grave entità.

Tarme da cibo

Le tarme da cibo, note anche come tarme della farina, sono parassiti molto pericolosi che possono provocare una serie di problematiche all'interno delle dispense o dei cassetti presenti nelle cucine. Potrebbe essere opportuno riconoscere un'infestazione se si avvistano delle falene in volo in prossimità delle dispense o se vi è la presenza di vermi di colore grigio con punti bianchi o rossi.

 

Gli alimenti presi di mira sono cereali, riso, frutta secca o ingredienti secchi ma possono anche infestare le crocchette degli animali domestici. Se si sospetta la presenza di questa specie è fondamentale evitare di lasciare i sacchetti dei cibi aperti e gettare via tutti quegli alimenti che potrebbero essere stati contaminati.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle