TimGate
header.weather.state

Oggi 25 settembre 2022 - Aggiornato alle 13:00

 /    /    /  Dove si buttano gli oggetti in silicone?
Dove si buttano gli oggetti in silicone?

Stampini in silicone- Credit: iStock

RIFIUTI26 luglio 2022

Dove si buttano gli oggetti in silicone?

di Melissa Viri

Un polimero artificiale dall'indubbia utilità: ma dove si buttano gli oggetti in silicone?

Mestoli, utensili, sottopentola, pennelli e formine in silicone rappresentano una vera e propria rivoluzione in cucina. Pratici e sicuri, vantano un'elevata resistenza e una lunga durata.

 

Ma quando si rovinano e non sono più funzionali, dove vanno gettati? Fanno parte della plastica o vanno buttati nell'indifferenziata insieme a polistirolo alimentare o da imballaggio oppure a padelle antiaderenti, piastre e pentole? Cerchiamo di fare chiarezza.

Il silicone: un valido aiuto nella vita di tutti i giorni

Il silicone è un polimero creato in maniera artificiale dall'uomo. Contrariamente a quanto si possa pensare, non ha nulla a che vedere con la plastica, in quanto non deriva come quest'ultima dal petrolio e dal metano, ma è molto più vicino alla famiglia della gomma.

 

Assolutamente atossico, il silicone può essere utilizzato per cuocere o conservare i cibi, senza il pericolo che possa rilasciare negli alimenti sostanze nocive. Impermeabile, indistruttibile e indeformabile, è inodore e insapore: insomma è un ottimo alleato nella vita di tutti i giorni e soprattutto in cucina.

Come smaltire il silicone ormai inutile

Formine, stampi per dolci, pennelli, mestoli e utensili in silicone sono pratici e funzionali. Assolutamente sicuri per la salute di adulti e bambini, sono molto resistenti e durevoli nel tempo. Tuttavia, come qualsiasi altro materiale, il silicone è soggetto ad usura. In tal caso, dove andrebbe gettato un prodotto non più funzionale? Per anni è stato il dubbio di moltissime persone, ma cerchiamo di chiarire questo punto una volta per tutte. Il silicone è un polimero perlopiù riciclabile, ma non è completamente assimilabile alla plastica.

 

Una volta che, gli accessori o un qualsiasi oggetto realizzato con questo polimero perde d'efficienza e di funzionalità, bisogna seguire le indicazioni fornite sull'etichetta o sul manico dell'utensile.

Altre info utili

Se le informazioni non dovessero essere più leggibili oppure sono andate perse nel tempo, basta ricordare che gettare gli oggetti nella plastica non è corretto, così come buttarli nell'indifferenziata insieme a padelle antiaderenti e pentole. In base alle proprietà del polimero le reazioni chimiche in fase di smaltimento potrebbero, infatti, rivelarsi dannose per l'ambiente.

 

Come comportarsi quindi? Semplice: l'unica cosa da fare è portare gli oggetti in silicone, sia di uso comune che casalingo, presso l'isola ecologica più vicina alla propria abitazione, e attendere che il personale addetto si occupi di avviare una procedura speciale per il riciclo in totale sicurezza.