TimGate
header.weather.state

Oggi 12 agosto 2022 - Aggiornato alle 12:46

 /    /    /  Dove si trovano gli osservatori astronomici in Italia?
Dove si trovano gli osservatori astronomici in Italia?

Astronomo in un osservatorio astronomico- Credit: iStock

ECOTURISMO02 luglio 2022

Dove si trovano gli osservatori astronomici in Italia?

di Melissa Viri

Roma, Bologna e Asiago: ecco alcuni degli osservatori astronomici in Italia.

Gli amanti delle stelle, dei pianeti, delle costellazioni, e di tutto quello che riguarda la magia del cosmo, spesso e volentieri trovano grandi difficoltà nella loro attività preferita, cioè quella di scrutare il cielo. Il più delle volte, infatti, la visione notturna viene ostacolata dall'inquinamento luminoso, che costringe migliaia di persone ogni anno ad allontanarsi dalle città per trovare un luogo che permetta loro di vedere il cielo di notte. Non sempre però c'è la necessità di dover spostarsi lontano da dove si abita per ammirare gli astri. Dopotutto, molte città italiane ospitano al loro interno degli osservatori astronomici: ecco quali sono quelli più importanti.

 

 

Osservatorio Astronomico Roma

Istituito nel 1938, l'Osservatorio Astronomico di Roma ha sede in via Frascati 33, in località Monteporzio Catone. Prima di essere trasferito qui nel 1988, l'osservatorio romano si trovava sul Monte Mario, nell'antica Villa Mellini. Una volta dentro, è possibile visitare anche alcune parti della struttura, tra cui il DivA, importante centro divulgativo, insieme a un piccolo laboratorio didattico. Per maggiori informazioni, è sufficiente chiamare il numero di telefono 06 35533.


 

Osservatorio Astronomico Bologna

L'Osservatorio Astronomico di Bologna, così come quello della capitale, rientra nella lista dei 20 osservatori italiani dell'INAF, sigla che sta a indicare l'Istituto Nazionale di Astrofisica). La storia dell'osservatorio è legata alla storica Università di Bologna, sebbene si sia aspettato fino alla seconda metà del XVIII secolo prima che venisse compiuta un'osservazione sistematica. Aperto al pubblico, l'Osservatorio Astronomico del capoluogo di provincia di Bologna si trova in via Ranzani 1. Per maggiori info sull'accesso alla struttura e gli orari, è disponibile l'indirizzo email oa.bologna@oabo.inaf.it oppure il numero di telefono 0512095701.


 

Osservatorio Astronomico Padova-Asiago

Un altro dei più importanti osservatori astronomici in Italia è l'Osservatorio Astronomico di Padova / Asiago, attualmente situato in via dell'Osservatorio 8 ad Asiago (provincia di Vicenza) e presso il vicolo dell'Osservatorio 5 a Padova. Il vero osservatorio è però soltanto quello di Asiago: la struttura, aperta al pubblico, si trova presso la località Cima Ekar e offre uno dei migliori punti di osservazione per il cielo.

 

L'edificio di Padova invece è un omaggio alla Specola di Padova, dove in passato si trovava l'osservatorio dell'Università. Anch'esso, come gli osservatori di Bologna e Roma, rientra nella lista delle strutture sotto la direttiva dell'INAF. Per maggiori informazioni sulla visita chiama il numero 0498293411.