TimGate
header.weather.state

Oggi 11 agosto 2022 - Aggiornato alle 04:00

 /    /    /  Erbe aromatiche: nomi, elenco e abbinamenti
Erbe aromatiche: nomi, elenco e abbinamenti

Mix di erbe in vasi- Credit: iStock

GREEN18 luglio 2021

Erbe aromatiche: nomi, elenco e abbinamenti

di Melissa Viri

Senza le erbe aromatiche tanti piatti tipici della cucina mediterranea perderebbero quel gusto unico e inconfondibile che li contraddistingue. Ecco perché abbiamo deciso di stilare un elenco delle aromatiche più utilizzate nella nostra cucina con i relativi abbinamenti.

 

 

Alloro

In cucina le foglie fortemente aromatiche dell’alloro sono utilizzate, fresche o secche, per aromatizzare le carni degli stufati e degli arrosti, gli spiedini e il pesce. Si accompagnano bene anche alla zucca, alle patate al forno, ai legumi e ai carciofini sott’olio.

 

 

Basilico

Pianta aromatica per eccellenza, il basilico è l’ingrediente principale del pesto alla genovese ed è protagonista indiscusso di tanti piatti mediterranei a cui viene aggiunto anche per dare colore. Con il suo aroma intenso esalta il sapore del sugo, dei pomodori freschi, della pizza e dell’insalata caprese.

 

 

Menta

La menta, riconoscibile per il profumo penetrante e caratteristico delle sue foglie, si usa per aromatizzare bevande fredde, gelati e macedonie. Le foglie aggiungono sapore a secondi piatti, contorni e insalate, come quella ai cetrioli, e trovano impiego in minestre e ripieni.

 

 

Origano

L’origano è un’erba aromatica dal profumo inconfondibile che dà un tocco in più a pietanze di vario tipo, tra cui carne e pesce, ed è un ingrediente insostituibile della pizza e di altre pietanze della cucina mediterranea, come la carne alla pizzaiola e l’insalata caprese.

 

 

Prezzemolo

Il prezzemolo è una tra le spezie più usate nella cucina italiana per il suo gusto gradevolmente aromatico che ravviva piatti a base di pesce, carne, verdure e funghi. Le foglie si utilizzano fresche, essiccate o congelate.

 

 

Rosmarino

Molto apprezzato nella nostra cucina, il rosmarino si coltiva spesso anche in vaso, sui davanzali, per usarne i rametti onde dare sapore alle più svariate pietanze. Ad esempio, è insostituibile sulle carni arrostite ed è ottimo per insaporire salse, pane, focacce e verdure cotte.

 

 

Salvia

La salvia (Salvia officinalis) è una pianta aromatica molto comune le cui foglie dal caratteristico e intenso profumo trovano largo uso in cucina in abbinamento al burro come condimento per la pasta ripiena e gli gnocchi o da sole per aromatizzare i piatti a base di carne.

 

 

Santoreggia

La santoreggia è una pianta erbacea annuale le cui foglie, caratterizzate da un sapore deciso e piccante, ostacolano la formazione dei gas intestinali e si prestano ad insaporire minestroni, zuppe di verdure, legumi e per aromatizzare la salsiccia.

 

 

Timo

Le foglie di timo vengono diffusamente utilizzate in cucina per dar sapore alle patate al forno e per rendere più gustose le verdure alla griglia. Inoltre sono ottime sui piatti di carne e pesce, nelle frittate e per aromatizzare i legumi, soprattutto i fagioli.