TimGate
header.weather.state

Oggi 05 ottobre 2022 - Aggiornato alle 04:00

 /    /    /  Far durare a lungo la lavatrice: le abitudini da seguire
Far durare a lungo la lavatrice: le abitudini da seguire

Ragazzo che fa la lavatrice- Credit: iStock

BASTA SPRECHI14 settembre 2022

Far durare a lungo la lavatrice: le abitudini da seguire

di Melissa Viri

Ecco alcuni accorgimenti per far durare la lavatrice a lungo, tramite una serie di consigli mirati

La lavatrice è un elettrodomestico del quale non si può fare a meno. Di conseguenza, è essenziale attuare ogni tecnica per renderla funzionante per il periodo più lungo possibile. Ecco alcuni accorgimenti per far durare la lavatrice a lungo, tramite una serie di consigli mirati. Bastano poche idee da mettere in pratica per ridurre al minimo gli sprechi e dare longevità a questo prodotto essenziale.

1. Variare il sistema di lavaggio

In primo luogo, per far durare la lavatrice per un lungo periodo, bisogna variare il sistema di lavaggio. L'abitudine di utilizzare solo due o tre modalità è piuttosto diffusa, ma andava bene solo per le vecchie lavatrici meccaniche. I dispositivi tecnologici attuali richiedono un alto grado di versatilità. Per esempio, mentre in casa sono attivi altri elettrodomestici, meglio servirsi del lavaggio ecologico. Inoltre, non va lasciata in secondo piano l'ipotesi di attivare un programma a 90° almeno una volta al mese, allo scopo di evitare odori o muffe nella vasca di lavaggio o nella guarnizione.

2. Attivare e usare il risparmio d'energia

L'attivazione del programma ecologico può garantire un ottimo risparmio d'energia e allungare la vita della lavatrice. Un sistema del genere può preoccupare per la sua durata elevata e fa credere che il consumo d'energia elettrica sia eccessivo, ma non è così. Più un programma è lungo, minore è il consumo. Un sistema rapido deve compiere l'intero lavaggio in tempi rapidi e può consumare molto, mentre quello ecologico assorbe meno energia elettrica perché si prende tutto il tempo necessario per eseguire il lavaggio.

3. Applicare prodotti specifici e non aggressivi

Per pulire la lavatrice con risultati soddisfacenti, servono prodotti specifici. L'utilizzo di sostanze come aceto, bicarbonato o limone può risultare pericoloso per la loro notevole aggressivi e tende a rovinare la vasca di lavaggio in maniera progressiva. Meglio affidarsi a detergenti delicati per una maggiore durata.

4. Ridurre al minimo le modifiche durante un programma di lavaggio

Infine, mentre viene utilizzato un programma di lavaggio, tocca ridurre al minimo le modifiche. Queste ultime possono generare danni molto gravi a ogni capo o tessuto. Nelle lavatrici moderne, ciascun programma viene concepito per garantire un rendimento ottimale su ogni modello. Inoltre, non bisogna eccedere con il detersivo, dato che la maggior parte viene dispersa nell'ambiente.