TimGate
header.weather.state

Oggi 05 luglio 2022 - Aggiornato alle 22:00

 /    /    /  gatti e caldo estivo come difenderli
Gatti e caldo estivo: come difenderli

Gatto- Credit: Pexels

ANIMALI15 agosto 2021

Gatti e caldo estivo: come difenderli

di Melissa Viri

Regolare il pelo e bagnare le zampe per evitare che il gatto soffra il caldo

I gatti con il loro folto pelo, in estate soffrono molto il caldo, anche loro infatti hanno difficoltà nella termo-regolazione, come i cani, perché, a differenza per gli umani, non respirano attraverso la pelle.

 

Proprio per questo motivo diventa essenziale difendere i gatti dal caldo estivo.

Regolare il pelo e bagnare le zampe per evitare che il gatto soffra il caldo

La prima cosa che si può fare è accorciare il pelo dei gatti a pelo lungo, per questa operazione sarebbe bene farsi aiutare da un professionista, infatti il pelo non deve essere troppo corto, soprattutto se chiaro.

 

La pelle del gatto soprattutto chiara, se esposta potrebbe scottarsi.

 

Per far in modo che il gatto non abbia colpi di calore, oltre a non lasciarlo in auto sotto il sole, cosa abbastanza ovvia, può essere aiutato bagnando le zampette nell'acqua fresca, queste infatti aiutano ad abbassare la temperatura corporea dell'amico gatto.

Mantenere l'idratazione del gatto

Per difendere il gatto dal caldo eccessivo deve avere sempre a disposizione acqua fresca. È preferibile realizzare un sistema a flusso continuo perché l'acqua stagnante è meno pulita, in caso contrario il consiglio è di cambiarla spesso in modo che sia sempre fresca e pulita.

 

Per quanto invece riguarda l'alimentazione dovrebbero essere preferiti cibi freschi e non secchi, quindi i classici croccantini potrebbero essere sostituiti con bocconcini di carne in gelatina, in questo modo resterà più semplice aiutare ul gatto a mantenere la giusta idratazione corporea.

Controllare che ci siano sempre zone ombreggiate

Per aiutare il gatto è difendersi dal caldo è bene anche creare un ambiente ideale, in casa devono esserci zone d'ombra in cui si possa rifugiare, non dovrebbe però essere esposto all'aria condizionata.

 

Di solito il pavimento è sempre abbastanza fresco e vedrete il gatto spostarsi di tanto in tanto per trovare zone più fresche. Via libera inoltre a balconi fioriti che gli danno il giusto cambio di aria e gli consentono di riposare al fresco di qualche pianta.

 

Per chi ha un giardino il gatto può trovare l'ambiente ideale anche fuori, è però necessario che ci siano zone d'ombra, oppure che il gatto possa arrampicarsi su qualche albero dove ci sarà sicuramente frescura. Anche l'erba bagnata rappresenta il luogo ideale di riposo per l'amico gatto.