TimGate
header.weather.state

Oggi 17 maggio 2022 - Aggiornato alle 06:00

 /    /    /  insetti pericolosi
I 10 insetti più pericolosi al mondo

Scorpione- Credit: iStock

GREEN13 luglio 2020

I 10 insetti più pericolosi al mondo

di Melissa Viri

Con l'estate si vivono di più gli spazi aperti e gli incontri ravvicinati con gli insetti sono più che frequenti

Esistono migliaia di specie di insetti, alcuni innocui e altri terribilmente pericolosi non solo per altre specie animali ma anche per l'uomo stesso.

Dai ragni alle formiche

I ragni non sono granché apprezzati per il loro aspetto ma ve ne sono alcuni molto pericolosi per l'uomo come l'Australian Funnel Web Spider: un loro dolorosissimo morso comporta un aumento tale della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca che può portare anche alla morte.

 

Il Ragno delle Banane inietta un veleno ricco di una tossina che porta alla paralisi e ad un'insufficenza respiratoria fatale.

 

Tra gli insetti velenosi ci sono anche alcune specie di formiche come la Maricopa Harvester Ant originaria dell'Arizona il cui morso "rotante" provoca un dolore fortissimo per 4 ore, oltre a iniettare un marker che attira altre formiche sulla preda.

 

Le Formiche Proiettile sono invece originarie delle aree pluviali del Sud America: il dolore provocato da un loro morso è talmente forte da portare allo svenimento, senza contare la tachicardia, le sudorazioni e le difficoltà respiratorie. Il territorio è abitato anche dai Centopiedi Giganti dell'Amazzonia che, pur non causando la morte, scatenano nel malcapitato dolori atroci, debolezza e febbre alta.

Dalle larve ai calabroni

Tra i 10 insetti più pericolosi al mondo ci sono poi le Gatte Pelose: sembrano batuffoli di cotone ma in realtà sono ricoperte da irti aculei velenosi come punture di più api. Temibili sono anche le Giant Silkworm Caterpillar, larve del baco da seta che immettono nel sangue una tossina che ostacola la coagulazione del sangue causando emorragie che possono portare alla morte.

 

Il Calabrone Asiatico Gigante è un pericolo volante che uccide fino a 40 persone all'anno: la sua puntura porta alla disgregazione dei tessuti vitali, iniettando poi un marker che attira altri calabroni.

 

Gli Scorpioni Coda Grossa appartengono alla stessa famiglia dei letali Androktonus: la sua puntura inietta nel sangue una neurotossina che agisce sul sistema nervoso portando, se non si interviene tempestivamente, alla morte.

 

Infine non si può non citare la Mosca Tze Tze: l'OMS ha invitato gli scienziati di tutto il mondo a trovare una cura per la malattia del sonno causata da questo insetto che porta alla morte di migliaia di persone, soprattutto in Africa.