Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 07 marzo 2021 - Aggiornato alle 04:00
Live
  • 00:01 | MotoGP 2021: nei primi test in Qatar vola l’Aprilia di Espargaro
  • 23:55 | I Maneskin vincono Sanremo 2021, ecco le pagelle della finale
  • 22:29 | “Rothko”, Russell Crowe sarà il famoso pittore americano
  • 21:13 | “Limbo”, cosa sappiamo del nuovo film di Iñárritu
  • 20:59 | Il primo tweet della storia in vendita: asta milionaria
  • 20:50 | In arrivo biopic su Bob Marley
  • 19:44 | “Gotti - Il primo padrino”, il film con John Travolta
  • 18:30 | Covid, in Italia altri 307 morti
  • 16:52 | Group Transcribe: come funziona l’app per le trascrizioni live
  • 16:25 | Chi è Valeria Angione, l'influencer napoletana
  • 16:19 | Cole Tucker e Vanessa Hudgens, i pettegolezzi
  • 16:14 | Due nuovi corgi per la regina Elisabetta
  • 16:03 | Sanremo 2021: i look della quarta serata
  • 15:50 | Sanremo 2021: i beauty look della quarta serata
  • 15:49 | I videogames a tutela dell'ambiente
  • 15:44 | Tinture per capelli ecobio: come rispettare l'ambiente
  • 15:31 | Sanremo 2021: tutte le citazioni d’arte
  • 15:30 | Sanremo 2021, il programma e gli ospiti della serata finale
  • 12:33 | Le restrizioni contro il Covid: i colori delle regioni dall’8 marzo
  • 12:23 | La Juve contro la Lazio per continuare a crederci
Innaffiare le piante con l'acqua di cottura delle verdure Broccoli bolliti - Credit: iStock
GREEN 18 novembre 2020

Innaffiare le piante con l'acqua di cottura delle verdure

di Melissa Viri

Innaffiare le piante con l'acqua di cottura delle verdure è molto vantaggioso soprattutto per i vegetali in vaso

Questi liquidi infatti risultano essere naturalmente arricchiti con sali minerali e vitamine, indispensabili per una corretta fioritura delle piante più svariate.

Scopriamo quindi come utilizzare al meglio l'acqua di cottura e tutti gli accorgimenti per renderla un vero elisir di lunga vita facendo anche una scelta del tutto green.

Perché innaffiare con l'aqcua di cottura delle verdure

Innaffiare fiori e piante con l'acqua di cottura delle verdure è fortemente raccomandato dagli esperti e questo per il suo notevole apporto di nutrienti. In particolare vitamine e minerali che le verdure disperdono in cottura potranno tornare molto utili ai vegetali, specie a quelli in vaso e fungere da vero concime bio ed eco-friendly.

 

È importante però non solo far raffreddare del tutto il liquido di cottura, ma anche adottare alcuni accorgimenti specifici e atti a donare alle piante un vero elisir di lunga vita a costo zero.

Come dev'essere l'acqua di cottura per innaffiare le piante

L'acqua di cottura delle verdure ideale per innaffiare le piante deve essere rigorosamente senza sale e a temperatura ambiente; non solo, le verdure perfette da cui raccogliere l'acqua ricca di vitamine e minerali è bene siano bio o comunque ben pulite con bicarbonato o additivi specifici. Infine si sconsiglia di utilizzare il liquido dove si sono cotte le patate perché questi tuberi rilasciano molto amido, non del tutto adatto alla colture delle piante in vaso.

Quali piante bagnare con l'acqua di cottura delle verdure

Come abbiamo visto sono soprattutto i vegetali in vaso a necessitare di acqua ricca di minerali e vitamine, questo perché il terriccio potrebbe impoverirsi in breve tempo. Innaffiare le piante con l'acqua di cottura delle verdure si rivela un'ottima mossa per rinvigorire le aromatiche, ma anche le specie di fiori più varie come le delicate orchidee, le stelle di Natale, i gerani, pure i fiori recisi, le frutticole e le verdure.

 

Ad esempio all'insalata, ai rapanelli,alle carote, ai peperoncini coltivati sia in vaso che in piena terra gioverà l'acqua di cottura. Inoltre si potrà tenere da parte per lo scopo un apposito innaffiatoio e di volta in volta riempirlo con l'acqua dove si sono cotte verdure diverse, si avrà così un ricco concime liquido privo di controindicazioni e bio.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle