Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 gennaio 2021 - Aggiornato alle 12:06
Live
  • 11:40 | L’Italia andrà alle Olimpiadi con bandiera e inno
  • 11:34 | Stile coloniale: come arredare casa
  • 11:15 | BTS, cosa contiene la nuova versione dell'album "BE"
  • 11:09 | Come cambiare font nella bio di Instagram
  • 11:03 | Twitter e il progetto Birdwatch per contrastare la disinformazione
  • 10:00 | Economia, ecco come lo smart working aiuta a resistere alla crisi
  • 09:45 | Scarpinocc di Parre
  • 09:20 | Usa: l’impegno di Google per le vaccinazioni contro il Covid
  • 09:04 | Il Papu Gomez va al Siviglia
  • 08:18 | Le regioni che finirebbero in zona rosso scuro
  • 07:50 | Il derby di Coppa Italia tra Inter e Milan
  • 06:00 | I titoli dei giornali di martedì 26 gennaio
  • 23:30 | Perché l'impeachment di Trump sarà votato l'8 febbraio
  • 20:40 | Chi è Madame, in gara al Festival con "Voce"
  • 19:44 | Olimpiadi Tokyo, perché l’Italia rischia la sospensione
  • 19:13 | Coppa Italia, Conte: 'Il Milan non è solo Ibrahimovic'
  • 19:03 | Dennis Quaid sarà Ronald Reagan in un biopic
  • 19:00 | Quando la regina viaggia deve rispettare molte regole
  • 18:52 | Coppa Italia, Pioli: 'Avere pressioni è un privilegio'
  • 18:28 | Ecco come sarà Traffic Jams
Lettiera e sabbia per gatti, dove si butta? Lettiera gatto - Credit: iStock
GREEN 26 novembre 2020

Lettiera e sabbia per gatti, dove si butta?

di Melissa Viri

La lettiera adatta ai nostri amici felini è un luogo fondamentale per il loro benessere

I gatti hanno bisogno che questa sia sempre pulita in maniera costante.

Solo così riusciranno ad accedervi con facilità e, quindi, ad utilizzarla. Però dove va buttata la lettiera? Vediamolo subito.

Lettiera e sabbia per gatti: una corretta igienizzazione

La lettiera, come abbiamo già anticipato, è un accessorio importante per i nostri amici a quattro zampe, quindi, va pulita alla perfezione poiché potrebbero trasportare i germi presenti nel contenitore in giro per casa.

 

Quando procediamo alla sostituzione della sabbia per gatti, allora, è necessario adottare delle accortezze come una corretta igienizzazione della contenitore adatto. Per questo motivo non dimentichiamo di pulire la superficie con aceto, bicarbonato di sodio, oppure, detergente senza odori.

 

A questo punto dobbiamo sapere dove buttare le feci del gatto e la lettiera. Sicuramente ci viene naturale dire nell’umido. La risposta è corretta ma, attenzione, i grumi e la lettiera dove vanno smaltiti? Dipende dalla sostanza utilizzata. In commercio esistono varianti.

Lettiera e sabbia per gatti: variante in silicio o tradizionale

Il contenuto della cassetta per i bisogni del nostro gatto deve essere sostituita minimo una volta ogni sette giorni. I grumi, invece, vanno buttati quotidianamente. Se la nostra scelta è di una lettiera in silicio, allora, bisogna smaltire la sabbietta nell’indifferenziata. Allo stesso modo è importante buttare in questo contenitore anche la sabbia che sia artificiale, quindi, non in grado di biodegradarsi naturalmente.

Lettiera e sabbia per gatti: la lettiera biodegradabile

In commercio è possibile trovare anche lettiere biodegradabili composte da argilla, segatura, trucioli o paglia. Queste, come possiamo intuire, possono essere gettate nell’umido, oppure, direttamente nel wc. Attenzione, però, perché una grande quantità potrebbe intasare gli scarichi. Si consiglia, quindi, di buttare il tutto nei rifiuti organici appositi mai in quelli domestici poiché gli odori potrebbero essere sgradevoli in cucina.

 

Prima di acquistare una lettiera che abbia la dicitura biodegradabile è bene sempre dare un'occhiata alle istruzioni e assicurarsi che ci sia l’indicazione "compostabile". Ricordiamo, infine, che la salute del nostro gatto dipende anche alla sua lettiera e, allora, facciamo attenzione a questo contenitore speciale e cerchiamo di riservargli una certa cura periodica.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle