Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 28 settembre 2020 - Aggiornato alle 18:00
Live
  • 17:30 | WhatsApp: come non salvare foto e video nella galleria del telefono
  • 16:56 | Venti giorni di stop per Lorenzo Insigne, salta la Juventus
  • 14:23 | Trump e le tasse: l'inchiesta del New York Times
  • 14:18 | Totti in ospedale dalla calciatrice della Lazio uscita dal coma
  • 14:02 | Pirlo: 'Nei momenti difficili esce il carattere di una squadra'
  • 14:00 | Mercoledì i tre recuperi, gli arbitri designati
  • 13:37 | Milano e Torino candidate a ospitare le finali di Nations League
  • 13:26 | Kit Harington diventerà presto papà
  • 13:19 | Serie A, via a una settimana di big match
  • 12:45 | Taylor Swift batte Whitney Houston: ecco il nuovo record della popstar
  • 12:30 | Joaquin Phoenix e Rooney Mara sono diventati genitori
  • 12:27 | Il perché degli scontri fra Armenia e Azerbaijan
  • 12:08 | Chi era Philippe Daverio, divulgatore d’arte
  • 12:01 | Dakota Johnson: biografia e curiosità
  • 11:55 | De Siervo: 'Danni per 500 milioni, calcio rischia collasso'
  • 11:52 | Il nuovo singolo di Cristiano Turrini è “Kuala Lumpur”, l’intervista
  • 11:44 | A Total War Saga: Troy in uscita il 5 novembre
  • 11:43 | Ronaldo: 'Con questo spirito più forti che mai'
  • 11:40 | Higuain, esordio da incubo in Mls, rigore sbagliato e rissa
  • 11:10 | Le 50 canzoni più ascoltate della settimana su TIMMUSIC
Lisbona, i primi autobus alimentati con olio da cucina esausto Ecobus elettrico - Credit: iStock
GREEN 9 agosto 2020

Lisbona, i primi autobus alimentati con olio da cucina esausto

di Melissa Viri

Lisbona si è fatta notare per un importante passo avanti compiuto dal Comune verso un mondo più pulito

È infatti l'unica città europea ad aver adottato autobus alimentati con comune olio da cucina esausto.

Autobus a Biodiesel

Oltre a custodire sul suo territorio gioielli come i quartieri di Belem e del Chiado o il Castello di Sao Jorge, Lisbona, la città del fado e delle malinconiche canzoni salmodiate dai marinai che si apprestavano a solcare gli oceani verso nuove terre, si distingue anche per aver strizzato un occhio all'ambiente, concretizzando il progetto Powered by Biodiesel.

 

L'iniziativa è stata portata avanti dalle società Prio e Carris e ha spinto la capitale portoghese a convertire un'intera flotta di autobus dal comune diesel al biodiesel ricavato dal semplice olio da cucina usato.

 

L'innovazione non solo aiuta una maggiore salubrità dell'ambiente, diminuendo dell'83% le emissioni di gas serra, ma mette a disposizione un combustibile altrettanto efficiente ma molto più economico e di veloce produzione rispetto a gas naturali o agli stessi mezzi elettrici.

 

Se si pensa alla quantità di olio da cucina esausto prodotto non solo in Portogallo ma in tutta Europa e nel mondo, si capisce bene quale bene prezioso si abbia tra le mani se si riesce a sfruttarlo coscienziosamente.

I devastanti danni dell'olio esausto

In tutto il Portogallo sono presenti all'incirca 600 raccoglitori di olio da cucina esausto, senza contare la rete di approvvigionamento che fa arrivare nel paese lusitano questo prodotto di scarto anche da altri paesi europei.

 

Dopo essere stato raccolto, l'olio viene trasferito nel nord-ovest del Portogallo, precisamente presso l'area portuale di Aveiro dove viene processato per poi essere utilizzato per la mobilità degli autobus di Lisbona.

 

L'importanza di questa iniziativa è enorme alla luce dei danni incalcolabili derivanti dallo scorretto smaltimento dell'olio esausto: se viene gettato negli scarichi domestici, va a finire nelle falde acquifere e da qui nei fiumi o in mare, impedendo la depurazione delle acque rendendole così non potabili.

 

Quando poi l'olio di cucina esausto raggiunge il mare, crea una sorta di pellicola che impedisce ai raggi solari di penetrare nella profondità dei mari.

Il danno alla salute umana e alla biodiversità è dunque clamoroso se si considera che basta un solo litro di olio esausto per inquinare 1 milione di litri di acqua.

Leggi tutto su Lifestyle