TimGate
header.weather.state

Oggi 25 settembre 2022 - Aggiornato alle 20:00

 /    /    /  Lumache giganti, dimensioni e caratteristiche
Lumache giganti, dimensioni e caratteristiche

Una persona tiene in mano una lumaca gigante- Credit: iStock

ANIMALI01 agosto 2022

Lumache giganti, dimensioni e caratteristiche

di Melissa Viri

Possono arrivare a pesare anche un chilogrammo.

Le lumache giganti sono le più grandi chiocciole mai viste al mondo. Il podio della specie spetta a un esemplare che vanta un corpo lungo 39 centimetri, un guscio di 29 centimetri e peso complessivo di circa 1 chilo. Vediamo ora, in breve, quali sono le loro principali caratteristiche e quali problemi possono causare.


 

Lumache giganti: caratteristiche principali

La lumaca gigante o achatina achatina possiede un guscio che termina a punta e ricorda una tigre perché a strisce gialle e nere. Il colore della pelle di ciascun esemplare è invece variabile, ma tendenzialmente scuro. Alcune lumache giganti vantano, però, una pelle con sfumature dal rosa al rosso. Tra le lumache giganti, spopola la varietà originaria dell'Africa. Questi animali, ormai diffusi nel sud-est asiatico e sulle isole Hawaii, sono considerati una delle 100 specie più invasive al mondo e in molti le acquistano come animali da compagnia. Si tratta, comunque, di creature selvatiche e in quanto tali devono potere vivere nel loro habitat naturale.


 

I cinque possibili problemi delle lumache giganti

Le lumache giganti possono creare cinque diversi problemi e alcuni sono potenzialmente pericolosi anche per l'uomo e la natura.

Dimensioni elevate: a causa della loro fisicità, attirano spesso l'attenzione di bambini e animali domestici esponendo gli stessi al rischio di contrarre infezioni anche mediante ingestione di ortaggi sui quali sono state precedentemente deposte le uova.

Voracità: si tratta di animali estremamente voraci in grado di ingerire fino a 500 tipi di piante diverse, polistirolo, cemento e materiali plastici. Questa loro peculiarità le rende particolarmente pericolose per le coltivazioni e i potenziali danni arrecati alle aree naturali della Florida.

Rapida riproduzione: questi animali possono produrre fino a 2500 uova e, in alcuni casi, possono riprodursi anche senza un compagno causando un aumento esponenziale dell'infestazione.

Assenza di predatori naturali: l'assenza di predatori naturali rende le lumache giganti particolarmente forti e competitive.

Trasmissione di malattie: le lumache giganti sono potenzialmente molto pericolose per l'uomo perché in grado di trasmettere malattie. Trasportano, difatti, il parassita polmonare del ratto, agente patogeno che può causare la meningite negli esseri umani.