Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 novembre 2021 - Aggiornato alle 00:00
News
  • 23:22 | Eurolega: l’Olympiacos passeggia a Milano, Olimpia annientata 72-93
  • 20:40 | MotoGP e Formula 1 al Montmelò per il GP di Catalogna fino al 2026
  • 19:44 | Basket, qualificazioni Mondiali: la Russia piega l’Italia 92-78
  • 17:58 | Qatar 2022, sorteggio shock per l’Italia: rischio Cristiano Ronaldo
  • 17:50 | Variante sudafricana, Oms: "È presto per capirne l'impatto"
  • 17:39 | Playoff, Italia contro Macedonia e poi Portogallo o Turchia
  • 17:30 | Perché la Corea del Nord ha vietato le giacche di pelle
  • 17:00 | Covid, i dati del 26 novembre: tasso di positività al 2,5%
  • 16:30 | I tesori di Pompei: la villa del Menandro
  • 14:10 | Perché l'Italia ha fermato gli arrivi da 7 paesi africani
  • 14:08 | La mostra da record di Maurizio Cattelan a Pechino
  • 12:41 | Calcio, Pioli rinnova con il Milan fino al 2023
  • 12:12 | Ecco come cambierà l'Irpef
  • 12:11 | La "ragazza afghana" in salvo a Roma
  • 11:37 | Il programma della 14esima di campionato
  • 11:28 | Draghi: il Trattato Quirinale fra Italia e Francia anche per accelerare l'integrazione Ue
  • 11:17 | Giorgio Palù (Cts) rassicura sul vaccino ai bambini
  • 11:16 | Una mega barretta di cioccolato per l’Irlanda del nord
  • 10:58 | La vittoria della Lazio in Russia
  • 10:37 | La Roma blinda la qualificazione in Conference League
Moda second hand: le migliori app da usare Donna che controlla i suoi vestiti - Credit: Pexels
GREEN 27 ottobre 2021

Moda second hand: le migliori app da usare

di Melissa Viri

Le app di moda second hand sono ottime per ridurre gli sprechi ed effettuare acquisti eco friendly.

Per ridurre gli sprechi ed effettuare acquisti eco friendly, le app di moda second hand è quanto di meglio ci possa essere.

In questo ultimo anno è esplosa una vera e propria mania per l’acquisto e la vendita di abiti e accessori già usati ma in buone condizioni.

In generale sulle app per i vestiti second hand

Chi acquista risparmia un bel po’ di soldi mentre chi vende guadagna ed evita al contempo di buttare capi ancora buoni, riducendo in modo virtuoso la produzione di rifiuti. Queste app funzionano un po’ tutte nello stesso modo: il prodotto venduto viene impacchettato a casa e poi spedito nei punti di raccolta dei corrieri o ritirato direttamente a domicilio.

 

Dal canto suo chi ha acquistato le scarpe, l’abito dei sogni o altri accessori come bracciali o cinture, in pochi giorni riceverà a casa quanto ordinato dopo aver corrisposto il prezzo pattuito. Vediamo assieme quali sono le app migliori e più sicure da usare per la compravendita di moda second hand.

Vinted

Vinted in poco tempo è diventata la più grande e frequentata piattaforma online europea close to consumer dedicata esclusivamente alla moda di seconda mano. Al momento conta con una community di 34 milioni di persone che di giorno in giorno continua a crescere. È un’app completamente gratuita e molto semplice da adoperare.

 

Basta caricare le foto dei capi di abbigliamento o di articoli per la casa che si desiderano vendere, scrivere una breve descrizione e fissare il prezzo. Al venditore viene riconosciuto senza ricarichi il ricavato del venduto e chi compra potrà usufruire di una protezione acquisti vantaggiosa, con un’efficiente assistenza e un sistema di pagamenti sicuro.

Depop

Per chi ama il vintage, Depop è la app più cool del momento per fare grandi affari con la moda second hand. È un efficiente marketplace online che consente di cariare le foto di quello che si vuole vendere oppure scambiare. L’app ha un’interfaccia molto simile a Instagram ed è possibile utilizzarla per vendere o comprare abiti, oggetti d’arte, gioielli, riviste e libri ma anche pezzi di arredamento voluminosi.

 

Il prezzo viene deciso autonomamente da chi vende senza vincoli di nessun tipo. Per rendere più accattivanti le foto è possibile adoperare filtri e corredarli di descrizioni creative.

Rebelle

Rebelle è l’app per chi ama il lusso e gli abiti dei grandi brand del mondo della moda. Propone abiti usati recenti oppure vintage in prefetto stato e con uno stile evergreen. Oltre ai capi di abbigliamento, su Rebelle si possono comprare accessori di oltre 600 noti brand come Prada, Chanel, Valentino e Louis Vuitton.

 

Non si rischia di acquistare capi falsi perché un team di esperti analizza ogni prodotto per certificarne l’originalità. Sono tante le influencer del mondo della moda che mettono a disposizione virtualmente il poro prezioso guardaroba dal quale si possono acquistare i capi preferiti.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle