TimGate
header.weather.state

Oggi 16 agosto 2022 - Aggiornato alle 00:00

 /    /    /  Pesce blob più brutto del mondo
Pesce blob, caratteristiche del pesce più brutto del mondo

Pesce blob- Credit: Instagram Account @ecologiainpillole

GREEN26 maggio 2021

Pesce blob, caratteristiche del pesce più brutto del mondo

di Melissa Viri

Il pesce Blob suscita curiosità e ribrezzo al tempo stesso: scopriamo di più!

La sua consistenza flaccida lo rende un animale deforme e brutto da essere disprezzato quasi da tutti. In realtà, ci sono delle curiosità sul pesce blob che bisogna sapere per comprendere la vera natura di questo animale. Esso, nonostante la sua proverbiale bruttezza è diventato molto popolare tra le specie ittiche che merita di essere conosciuto più a fondo, o meglio dire, nel profondo.

Pesce Blob: caratteristiche

Conoscerlo nel profondo è la maniera più corretta per comprendere questo pesce disprezzato da tutti. Intanto bisogna dire che vive nella acque oceaniche di Australia Meridionale, Nuova Zelanda e Tasmania. Il suo habitat ideale si trova ad una profondità compresa tra i 600 e i 1200 metri dove il pesce blob non è flaccido come lo conosciamo ma di consistenza completamente differente. Il pesce non si avventura mai a profondità inferiori ai 300 metri. Il suo aspetto molliccio e flaccido è dovuto ad un danno di decompressione quando si preleva forzatamente dagli abissi. Le caratteristiche fisiche del pesce blob permettono di resistere a pressioni elevate. Le ossa sono morbide e le carni di consistenza gelatinosa per ammortizzare le sollecitazioni dovute alle alte pressioni sottomarine.

 

Nel suo corpo non è presente neanche la vescica natatoria ovvero l'organo che compensa i mutamenti ambientali riempendosi di gas. Quindi, per comprendere meglio il fenomeno è bene capire che, in assenza di pressione, il corpo si espande conferendo al pesce l'aspetto molliccio e informe. La sua densità e la massa corporea sono così basse da permettergli di scorrazzare negli abissi marini. La grande testa, invece, compensa il peso del resto del corpo. Le pinne sono strette. Gli occhi gelatinosi lo aiutano a vedere bene anche nell'oscurità.

Pesce blob: riproduzione e nutrizione

L'aspetto del pesce blob varia in funzione della zona di dimora e della relativa profondità. Tonalità più scure o più chiare si possono, quindi, riscontrare nell'ambito della stessa specie. Un esemplare adulto produce un elevato numero di uova che può arrivare ad essere circa 80.000. Il fenomeno è spiegato col fatto che solo l'uno o il 2% riesce a raggiungere l'età adulta. Il maschio o la femmina rimangono a custodire le uova fino alla completa schiusa. I pesci blob si nutrono di qualsiasi cosa commestibile che galleggia. Piccoli molluschi, crostacei e vegetali costituiscono il suo pasto.L'assenza di denti potrebbe indurre a pensare che non digerisca il cibo. In verità, il suo stomaco ha un alto potere corrosivo che scompone il cibo.