TimGate
header.weather.state

Oggi 07 luglio 2022 - Aggiornato alle 08:15

 /    /    /  Pesce combattente: prezzo, colori di femmina e maschio
Pesce combattente: prezzo, colori di femmina e maschio

Pesce Betta- Credit: iStock

GREEN01 agosto 2021

Pesce combattente: prezzo, colori di femmina e maschio

di Melissa Viri

Uno dei pisci tropicali più amati da avere nel proprio acquario.

Gli amanti dei pesci vanno matti per il Betta splendens, o pesce combattente, perché con la sua variopinta e fluente livrea dona un tocco di vivacità all’acquario. Questo pesce tropicale è molto amato anche dai neofiti perché è piuttosto facile da allevare e non necessita di un acquario troppo grande. La livrea si caratterizza per le bellissime colorazioni che virano dal rosso al blu e dal bianco al viola, con code di ogni tipo che ricordano certi abiti di alta moda. Se ti interessa questo gioiello per il tuo acquario, scopri quanto costa il pesce combattente e quali sono i colori di femmina e maschio.

 

 

Descrizione del pesce combattente

Il pesce combattente, così chiamato per le frequenti lotte ingaggiate dai maschi con esemplari dello stesso sesso, è un pesce d’acqua dolce molto diffuso nel Sud-est asiatico, soprattutto nel fiume Mekong (Thailandia, Cambogia e Laos), che arriva a misurare 7 cm circa. In natura vive in paludi e risaie, sopportando anche acque poco ossigenate, grazie alla capacità di poter assorbire ossigeno atmosferico con l’aiuto di un organo speciale chiamato "labirinto". I maschi sono dotati di pinne lunghe a forma di veli, mentre le femmine le hanno meno pronunciate.

 

 

Dimorfismo sessuale

Il pesce combattente si può trovare in un’enorme varietà di colori e forme. Impossibile non notare il dimorfismo sessuale di questa specie. Il maschio, infatti, ha un corpo snello e una splendida livrea con colori che virano dal verde al blu, dal rosso al viola, con riflessi metallizzati. Le femmine, invece, sono in genere più tozze e piccole e possiedono livree molto meno appariscenti e pinne meno sviluppate. Nelle femmine, poi, è presente un’escrescenza sferica biancastra tra le pinne ventrali, osservabile dal basso.

 

 

Quanto costa il pesce combattente

Il prezzo del pesce combattente è abbastanza contenuto: si aggira da 3,50€ a 5,50€ per una femmina e da 7€ a 25€ per un maschio. Poiché i maschi danno luogo a veri e propri combattimenti con esemplari dello stesso sesso, è preferibile inserirli singolarmente in vasche con rocce e molta vegetazione. Possono però convivere con due o più femmine della stessa specie. L’acquario dovrà essere preferibilmente ricco di piante e corredato da qualche anforetta o tana in cui i pesci combattenti amano rifugiarsi. Si potranno somministrare alimenti specifici per Betta splendens sotto forma di scaglie, granulati, liofilizzati e gel, alternando i diversi prodotti.