TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 09:51

 /    /    /  Pesce luna, che cos'è e quali sono le sue caratteristiche
Pesce luna, che cos'è e quali sono le sue caratteristiche

Il pesce luna che nuota nell'acqua- Credit: iStock

GREEN05 dicembre 2021

Pesce luna, che cos'è e quali sono le sue caratteristiche

di Melissa Viri

Abitudini e caratteristiche di un pesce fantastico.

Il mondo marino suscita sempre molto fascino perché è celato dalla massa d'acqua, nascondendo coralli, alghe e pesci di cui molti ignorano persino l'esistenza. Il pesce luna è certamente conosciuto, sia per la sua forma curiosa che per certe sue abitudini che lo distinguono da altre specie marine.

 

 

Alla scoperta del pesce luna

Il pesce luna, noto anche come Mola Mola, appartiene alla famiglia degli Molidae ed è un animale vertebrato: presenta cioè uno scheletro totalmente calcificato, con pochissime parti cartilaginee ed è il più pesante tra i pesci ossei.

 

 

Il nome del pesce

Il curioso nome del pesce luna è legato alla sua forma, completamente ovale e piatta proprio come appare il satellite visto dalla Terra: non ha una coda ma solo una spina caudale che è di fatto una protuberanza piuttosto carnosa e per nuotare usa le pinne posteriore e dorsale. La bocca del pesce luna è molto piccola e colpiscono i suoi denti che, essendo completamente fusi tra di loro, formano un becco osseo.

 

 

Come è fatto il pesce luna

Il pesce luna, a differenza di molti altri pesci, non ha squame ma presenta una superficie simile a quella della carta vetrata: è grigio chiaro sui fianchi, mentre sul dorso è più scuro. La pelle del pesce luna è ricoperta da uno strato di muco ricchissimo di microrganismi e di parassiti, responsabili dell'affascinante bioluminescenza che caratterizza solitamente i pesci che nuotano nelle profondità più oscure dei mari.

 

 

Le abitudini del pesce luna

Il pesce luna nuota soprattutto a largo dell'Australia e del Sudafrica, ma anche nel Mar Mediterraneo, soprattutto nello Stretto di Messina. Non è raro scorgere il pesce luna nuotare in superficie e questo atteggiamento è legato all'esigenza di liberarsi da tutti quei parassiti che colonizzano la sua pelle e che sono spesso mangiati dagli uccelli.

 

 

La dieta del pesce luna

Il pesce luna ha una dieta davvero poverissima, nutrendosi solamente di plancton e qualche medusa: probabilmente è questo il segreto della sua longevità, visto che può vivere anche fino a 100 anni. Certamente una sola femmina di pesce luna allontana il rischio di estinzione di questo esemplare, visto che può deporre anche 300 milioni di piccolissime uova.

 

 

Non morde, ma

È un pesce che non morde l'uomo, tranne nei casi in cui si sente attaccato. La sua carne inoltre, nonostante in passato fosse considerata prelibata (in Asia Orientale è ancora oggi consumata mentre in quasi la totalità del mondo ne è vietata la pesca), non andrebbe ingerita perché potrebbe causare seri problemi di salute.