TimGate
header.weather.state

Oggi 13 agosto 2022 - Aggiornato alle 04:00

 /    /    /  piante grasse con fiori
Piante grasse con fiori

Fioritura di una pianta grassa- Credit: iStock

GREEN26 luglio 2020

Piante grasse con fiori

di Melissa Viri

Le piante grasse o succulente sono molto amate perché non hanno bisogno di cure eccessive

Incamerano acqua nelle loro foglie e possono sopravvivere senza innaffiature anche per molto tempo. Si pensa erroneamente che si tratti di specie vegetali "aride" ovvero composte essenzialmente da fusto e foglie, eppure esistono piante grasse che emettono infiorescenze belle e scenografiche.

Dalla Delosperma alla Rebutia

Tra le più belle piante grasse con fiori c'è la Delosperma, appartenente alla famiglia delle Aizoacee, amata per la sua fioritura prolungata e spettacolare, con fiori simili a margherite bianche, rosse, rosa, gialle oppure fucsia.

 

È una pianta che si nota spesso nelle zone di mare ed è anche piuttosto resistente, sopportando bene il vento ricco di salsedine, il caldo eccessivo, la siccità e i freddi intensi.

 

Altrettanto graziosa è la Mammillaria, piccolo cactus a forma di globo originario dall'America Centrale, perfetta come pianta da appartamento: in estate spuntano, direttamente dal fusto, piccoli fiori che formano una graziosa coroncina di colore bianco, fucsia o giallo.

 

L'unica accortezza nel coltivare la Mammillaria è non porla alla luce diretta del sole e innaffiarla poco, massimo una volta a settimana d'estate (in inverno una volta al mese).

 

Anche la Rebutia è un cactus tondeggiante di piccole dimensioni che, da marzo fino alla fine di luglio, vede sbocciare profumatissimi fiori rossi, arancio, gialli o bianchi.

Dalla Borracina alla Rosa del Deserto

La Sedum Acre, appartenente alla famiglia delle Crassulacee, è anche conosciuta col nome di Borracina ed è una pianta erbacea perenne dall'effetto tappezzante: tra maggio e luglio fiorisce con una moltitudine di fiori gialli che sembrano tante stelline.

 

Appartiene alla stessa famiglia anche la pianta grassa Echeveria che in primavera emette graziosi fiori color corallo, bianchi o gialli: si tratta di un esemplare originario del Messico, longevo, senza spine e con piatte foglie carnose disposte a rosetta.

 

Certamente più spettacolare è la fioritura dell'Adenium, appartenete alla famiglia delle Apocynaceae: sono molti i nomi con cui è soprannominata, da Oleandro del Madagascar a Rosa del Deserto, ma la cosa certa sono i suoi splendidi fiori, delicati e piccoli, rosa, bianchi o rossi con margini leggermente più scuri. L'unico inconveniente è che bisogna aspettare almeno 5 anni per attendere la bella fioritura dell'Adenium.