Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 17 giugno 2021 - Aggiornato alle 18:50
Live
  • 14:06 | Defibrillatore cardiaco per Eriksen: ritorno in campo lontano
  • 21:35 | È partita la sperimentazione del nuovo servizio satellitare di TIM
  • 18:50 | "La mia felicità" è il nuovo singolo di Fabio Rovazzi ed Eros Ramazzotti
  • 18:09 | Frasi stato Whatsapp: idee per frasi belle da mettere
  • 17:30 | Draghi ha firmato il decreto sul Green Pass
  • 16:41 | Cosa prevede il Decreto Legge Riaperture
  • 15:28 | Hamilton analizza i problemi della Mercedes
  • 15:16 | La politica internazionale dopo l'incontro tra Biden e Putin
  • 15:10 | Francia, mascherine non più obbligatorie quando si sta all’aperto
  • 14:47 | Rafa Nadal non giocherà né Wimbledon né le Olimpiadi
  • 14:47 | Lisa Kudrow oggi, che fine ha fatto la protagonista di Friends
  • 14:42 | Chi è Ryan Prevedel, una delle star di Tik Tok
  • 14:34 | Podcast e green: 5 podcast italiani che parlano di sostenibilità
  • 14:31 | Russia, Navalny è tornato alla colonia penale di Pokrov
  • 14:23 | Quali sono le città italiane in cui si respira meglio?
  • 14:17 | Il principe Harry è un padre perfetto
  • 14:15 | Età gatti: come calcolarla e come calcolarla in anni umani
  • 14:10 | Musica matrimonio: i generi più amati
  • 14:04 | Registe donne più famose al mondo
  • 13:03 | “Dune” in anteprima mondiale alla Mostra di Venezia
Piante perenni, quali sono e caratteristiche Pianta di lavanda - Credit: iStock
GREEN 8 marzo 2021

Piante perenni, quali sono e caratteristiche

di Melissa Viri

Le piante perenni sono delle erbacee che possono vivere per diversi anni

Sono piante che una volta messe a dimora non hanno bisogno di essere nuovamente piantate e creano dei veri e propri tappeti o delle bordure.

Cosa sono le piante perenni

Le piante perenni, come detto sono erbacee, questo vuol dire che non hanno il fusto legnoso, ad essere particolarmente importante è l'apparato radicale che può essere formato da bulbi o da radici che hanno la capacità di trattenere umidità e sostanze nutritive e quindi consentono alla pianta di non morire durante l'inverno.

Questo non vuol dire che la pianta resta sempre verdeggiante, questo avviene solo per le piante sempreverdi, nella maggior parte dei casi in inverno con il gelo la parte aerea avvizzisce per poi riprendersi in primavera.

Come coltivare le piante perenni

Le piante perenni devono essere piantate in vaso o terreno e solitamente le singole piantine devono essere distanziate di almeno 15- 20 cm. Le esigenze variano da pianta a pianta e quindi prima di seminare è bene chiedere a un vivaista di cosa hanno bisogno, ma nella maggior parte dei casi è bene riporre le piante in una zona ben esposta al sole o in penombra (ad esempio la felce predilige la penombra). Solitamente le piante perenni in inverno non hanno bisogno di essere innaffiate, in primo luogo perché ci sono le piogge e in secondo luogo perché la pacciamatura porta la pianta a trattenere umidità.

Le piante perenni più conosciute

Sicuramente una delle piante perenni più apprezzata e conosciuta è la lavanda che si contraddistingue per i suoi fiori a spiga di colore tra il blu e il viola. Questa pianta raggiunge l'altezza di 50 cm e fiorisce nel periodo che va da giugno ad agosto. Spesso viene utilizzata per realizzare delle bordure. Le spighe possono essere raccolte per profumare ambienti e biancheria. Un'altra pianta perenne colorata e molto bella è il "non ti scordar di me", questa realizza un vero tappeto erbaceo a terra e in primavera dona deliziosi fiori di colore blu.

L'ortensia e la magnolia

Per chi ama le fioritura abbondanti un'altra soluzione perfetta anche per le bordure è l'ortensia, anche in questo caso si tratta di una pianta che in inverno avvizzisce per poi riprendersi in primavera e regalare una fioritura abbondante in primavera. In commercio è possibile trovare non solo piante perenni, ma anche alberi perenni, ad esempio c'è la magnolia, si tratta di una pianta sempreverde perfetta per il giardino e che in primavera/estate regala un'abbondante fioritura dal colore bianco/rosa. Predilige un terreno ben drenato ed esposto al sole.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle