TimGate
header.weather.state

Oggi 07 ottobre 2022 - Aggiornato alle 18:12

 /    /    /  Pic nic di Ferragosto zero sprechi: come organizzarne uno sostenibile
Pic nic di Ferragosto zero sprechi: come organizzarne uno sostenibile

Una tovaglia e una borsa da pic sic sull'erba- Credit: iStock

ZERO SPRECHI13 agosto 2022

Pic nic di Ferragosto zero sprechi: come organizzarne uno sostenibile

di Melissa Viri

Mangiare all'aperto nel pieno rispetto dell'ambiente.

Nel periodo estivo organizzare un picnic è una soluzione molto praticata perché mangiare all’aria aperta è molto divertente e permette di condividere tutti assieme una bella giornata. Una delle occasioni per organizzare un picnic è sicuramente la giornata di ferragosto, quando in pratica tutta l’Italia è in vacanza. Scopriamo insieme come organizzare un picnic di ferragosto sostenibile.

 

 

Parola d’ordine sostenibilità

Per organizzare un perfetto picnic di ferragosto in modo sostenibile si parte dagli accessori necessari per contenere cibi e bevande, oltre alla posateria ed ai piatti e bicchieri. Una soluzione sostenibile per sostituire un accessorio classico come il cesto di vimini, è quello di prepararne uno riciclando una delle cassette della frutta che si possono trovare presso i mercati.

 

 

Il contenitore

Questo contenitore ha una grandi capienza e robustezza e volendo è possibile anche colorarlo secondo il proprio gusto in modo che risulti anche allegro. Un contenitore nel quale si possono anche sistemare oltre ai cibi le tovaglie da stendere per il picnic e le posate, rigorosamente in materiale riciclabile così come i bicchieri.

 

 

Tovaglia

La tovaglia è senza dubbio uno dei punti fermi per l’organizzazione di un picnic. Per quello di Ferragosto si può considerare di proporre quella classica colorata a quadrettoni, in materiale cerato che è anche più facile da pulire dopo la conclusione del picnic.

 

 

Borsa frigo

Un accessorio molto utile è senza dubbio anche la borsa frigo che si può utilizzare mettendo all’interno dei "ghiaccioli" precedentemente posti nel freezer, in modo che conservi fresche per alcune ora le bibite e l’acqua necessarie per il picnic. Per chi vuole consumare a fine pasto il tradizionale caffè, un elemento indispensabile è anche il classico thermos.

 

 

Sacchetti rifiuti

Una delle cose che non possono mancare nella dotazione quando si organizza un picnic sono i sacchetti per i rifiuti, in quanto quelli che vengono prodotti non si devono assolutamente disperdere nell’ambiente ma vanno invece raccolti e successivamente gettati negli appositi contenitori lasciando il posto dove abbiamo fatto il picnic nelle stesse condizioni trovate all’arrivo.

 

 

Le ricette per il picnic di ferragosto

Le classiche ricette per il picnic vanno bene anche per quello di Ferragosto. L’importante è che i cibi siano quelli più pratici da trasportare oltre che facili da mangiare. Tra questi naturalmente le sfoglie e le torte salate che si possono preparare con molti ingredienti, prediligendo le verdure fresche. Questi cibi possono essere preparati e poi trasportati tagliati a fette. Un altro classico dei picnic di ferragosto è rappresentato dal riso freddo o dalla pasta fredda, che possono essere preparati con una base comune aggiungendo eventualmente altri ingredienti secondo il gusto delle persone che partecipano al picnic.