Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 febbraio 2021 - Aggiornato alle 19:00
Live
  • 23:45 | Festa della donna, regali
  • 19:55 | G20, Franco: si allargano disuguaglianze, invertire tendenza
  • 18:11 | Video ricetta brownies
  • 17:56 | Torta salata con funghi
  • 17:08 | Emma e Monica Guerritore all'Ariston per Achille Lauro
  • 17:00 | Operazione Risorgimento Digitale TIM: Cassetto fiscale e fascicolo previdenziale
  • 16:30 | Chi è Emily VanCamp: curiosità, carriera e fidanzato
  • 16:24 | Geochimica, i campi di studio della scienza ambientale
  • 16:14 | Camila Giorgi, vita privata e curiosità della tennista
  • 16:14 | Come ridurre il consumo di energia elettrica a casa
  • 15:25 | La crisi del lavoro nell’anno del Covid
  • 15:20 | L’evasione di massa da un carcere di Haiti
  • 15:05 | I colori delle regioni, dal primo marzo
  • 15:00 | A Limbiate l'ultimo saluto all'ambasciatore Luca Attanasio
  • 15:00 | Cosa dice il rapporto della Cia sul caso Khashoggi
  • 14:59 | Lautaro alla Gazzetta: “Rinnovo e vinco lo scudetto”
  • 14:35 | Basket, Serie A 2020/2021: il programma della ventesima giornata
  • 14:00 | La sorella di Lady Diana ebbe un flirt con il principe Carlo
  • 13:57 | Svelata la causa del malore del principe Filippo
  • 13:52 | L’Ottocento e il mito di Correggio: la mostra a Parma
Pidocchi piante: cosa sono e come eliminarli Pidocchi sulle foglie di una pianta - Credit: iStock
GREEN 15 gennaio 2021

Pidocchi piante: cosa sono e come eliminarli

di Melissa Viri

Si tratta di microscopici insetti con corpo a pera che danneggiano le foglie fino a far morire la pianta

Che cosa sono i pidocchi delle piante?

Si tratta di afidi che raggiungono una lunghezza di massimo 3 millimetri del corpo che ha colori differenti a seconda della specie a cui appartengono, in generale possono essere gialli, verdi o marroni.

Vi sono alcune razze che possiedono le ali e sono ricoperti di una sorta di cera lanosa che creano loro stessi con una particolare secrezione che tessono sul propri corpo.

 

Gli afidi alati si spostano ancora più facilmente da un vegetale e l'altro distruggendoli, infatti, sono in grado di attaccare intere piantagioni in pochissimo tempo. I pidocchi senza ali sono le attere e si riproducono in modo molto rapido creando enormi colonie che si diffondono molto velocemente. Una caratteristica di questi parassiti e che si possono riconoscere più facilmente rispetto ad altri in quanto possiedono due cornetti nell'area posteriore dell'addome.

Come fare per eliminare i pidocchi delle piante

In commercio ci sono prodotti spray specifici per debellare le infestazioni di pidocchi sulle piante ma oltre a questo è consigliabile eliminare tutte le foglie che presentano colonie già formate solitamente nella parte sottostante. Queste foglie o rami devono essere bruciate e non lasciate sul terreno o nelle vicinanze in quanto i parassiti andrebbero a cercare un'altra pianta di cui nutrirsi.

 

Tra i rimedi naturali vi sono alcune sostanze che possono essere utili soprattutto come prevenzione oltre che come cura. Prima di tutto, quindi, si deve provvedere a pulire ogni foglia ed eliminare quelle ormai rovinate. Spruzzare poi dell'acqua fredda per ottenere un buon lavaggio su ogni singola foglia.

 

Eseguiti i primi passaggi si può procedere creando un macerato con dell'ortica oppure con aglio, peperoncino oppure del tabacco. Si tratta di repellenti naturali che danno molto fastidio ai pidocchi delle piante e li fanno fuggire, questi sono insetticida biologici che si utilizzano anche nelle grandi coltivazioni bio in quanto si rivelano molto efficaci.

 

Se non si vuole sperimentare le preparazioni fai da te, si possono acquistare i prodotti spray all'ortica già pronti che non contengono sostanze chimiche e quindi non inquinanti l'ambiente né le piante e gli eventuali frutti.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle