TimGate
header.weather.state

Oggi 17 agosto 2022 - Aggiornato alle 12:00

 /    /    /  illuminazione più sostenibile
Qual è l'illuminazione più sostenibile a livello ambientale

Luci accese all'interno di una casa- Credit: Pexels

GREEN26 agosto 2021

Qual è l'illuminazione più sostenibile a livello ambientale

di Melissa Viri

L'illuminazione è uno dei fattori di maggior consumo energetico, circa il 20% dell'utilizzo totale di energia elettrica

Questo comporta che, per fare in modo che un edificio raggiunga il corretto risparmio energetico, occorre concentrarsi sugli impianti di illuminazione che devono essere realizzati in modo da divenire sempre più sostenibili. Vediamo insieme qual è l'illuminazione più sostenibile a livello ambientale.

Qual è l'illuminazione più sostenibile a livello ambientale: le nuove tecnologie

Le abitazioni di ultima generazione vengono costruiti per garantire un risparmio energetico ottimale sotto tutti i punti di vista, anche per quello che riguarda l'illuminazione. Per fare in modo che il sistema sia eco-friendly a oggi si fa ricordo alla domotica mediante la quale sono state sviluppate delle applicazioni per dispositivi mobili che, collegandosi con il sistema domestico, sono in grado di valutare l'efficienza dell'impianto. Ai sistemi di ultima generazione possono essere poi installati dei timer che permettono di regolare l'accensione e lo spegnimento delle luci sia negli ambienti interni che in quelli esterni.

Qual è l'illuminazione più sostenibile a livello ambientale: luci a basso consumo

Tra le lampade più sostenibili a livello ambientale ci sono quelle a risparmio energetico che, pur avendo un costo iniziale maggiore rispetto a quelle tradizionali, offrono innumerevoli vantaggi come il risparmio energetico. Sul mercato le migliori sono le lampadine a basso consumo a led che hanno una durata lunga (si esauriscono dopo 100.000 ore di utilizzo) e sono sostenibili perché hanno basse emissioni di Co2 e non contengono sostanze inquinanti.

Qual è l'illuminazione più sostenibile a livello ambientale: i materiali

Per fare una scelta davvero green, oltre a installare nella propria abitazione degli impianti di domotica e acquistare delle lampade a led a basso consumo è importante valutare anche i materiali con i quali sono state realizzati i sistemi di illuminazione. I materiali eco-compatibili sono quelli migliori, impattano poco sull'ambiente e non sono composti da sostanze inquinanti. Tra questi ci sono le lampade in sughero, in ceramica e in carta.

 

Alcune aziende utilizzano dei materiali riciclati per la produzione delle lampadine come pezzi di recupero derivanti da residui di alluminio o acciaio pressofuso che vengono poi lavorate con leganti naturali che non presentano né formaldeide né solventi. Altri materiali perfetti per la realizzazione di illuminazioni sostenibili a livello ambientale sono il polipropilene riciclato.