• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 gennaio 2022 - Aggiornato alle 23:00
News
  • 22:37 | Eurocup, Bourg en Bresse espugna Venezia allo scadere 78-81
  • 17:50 | Covid, i dati del 18 gennaio: tasso di positività al 15,4%
  • 17:41 | Perché l'Indonesia cambierà la capitale
  • 17:00 | A Fabriano la mostra sulla pittura del Trecento marchigiano
  • 16:50 | Conferenza annuale Esa, Aschbacher: in autunno i nuovi astronauti
  • 16:21 | Haiti a 12 anni dal terremoto
  • 14:58 | Inter, in due salutano: Sensi alla Samp e Vecino alla Lazio
  • 13:51 | L'addio di D'Aversa: 'Derby e media salvezza non sono bastati'
  • 13:34 | Chi è la nuova presidente del Parlamento europeo
  • 12:11 | Australian Open, Sinner non sbaglia e vola al secondo turno
  • 12:09 | In quali negozi NON servirà il Green Pass
  • 11:53 | Le “Creature Fantastiche” popolano gli Uffizi di Firenze
  • 11:49 | La cerimonia in ricordo di Sassoli, a Strasburgo
  • 11:15 | Scuola e Covid, i presidi lamentano "enormi difficoltà gestionali"
  • 10:40 | Il nuovo record di dosi settimanali
  • 10:31 | La Juve vuole subito un nuovo centrocampista
  • 10:22 | Il terremoto in Afghanistan
  • 09:58 | La gran vittoria della Fiorentina sul Genoa (6-0)
  • 08:53 | La Cina annulla la vendita dei biglietti per l’Olimpiade invernale
  • 08:37 | Il Napoli vince a Bologna e sale in classifica
Qual è la differenza tra acero e platano Foglia di acero - Credit: iStock
FLORA 30 novembre 2021

Qual è la differenza tra acero e platano

di Melissa Viri

Bellissimi ma diversi.

Acero e platano ad occhi poco esperti possono sembrare davvero molto simili tanto che spesso vengono tra loro confusi.

Basti pensare che il più longevo degli aceri, l'acero di monte (Acer pseudoplatanus), usato per alberare i viali, è conosciuto come falso platano per la somiglianza delle foglie con quelle del platano. Anche la corteccia, che si distacca in pezzi ampi e piatti, ricorda quella del platano. Ma ci sono alcune caratteristiche che consentono di distinguere facilmente le due specie. Nei prossimi paragrafi spiegheremo dettagliatamente qual è la differenza tra acero e platano.

 

 

Come distinguere l'acero dal platano?

Il segreto per distinguere l'acero dal platano è guardare i frutti. Infatti, mentre il primo presenta dei frutti provvisti di due appendici membranose (ali) che ne favoriscono il trasporto ad opera del vento, il secondo possiede dei frutti muniti di appendici pelose moderatamente irritanti per la pelle o l'apparato respiratorio. Inoltre, l'acero presenta un frutto secco (disamara) che non si apre spontaneamente a maturazione ed è formato da due samare. I frutti del platano, invece, sono riuniti in grappoli, hanno forma sferica e una colorazione marrone a maturità e sono appesi in fila in gruppi di quattro.

 

 

Come riconoscere un acero

L’acero è un albero appartenente alla famiglia delle Aceracee il cui nome deriva dal termine latino Acer, che significa "appuntito" in riferimento alla forma delle sue foglie. È una pianta legnosa poco esigente e assai imponente che può superare i 35 m di altezza e possiede una chioma di 10 m di apertura. L’acero è molto comune nelle zone geografiche dal clima temperato e ne esistono più di 150 specie diverse delle quali alcune servono per scopi ornamentali mentre altre sono sfruttate per produrre sciroppo e legname. Le foglie dell’acero vanno dal verde al rosso a seconda della stagione, possono misurare una decina di cm e presentare da 3 a 9 lobi.

 

 

Come riconoscere un platano

Il platano è un albero ornamentale appartenente alla famiglia delle Platanacee che possiede una chioma ampia e folta ed è molto usato per alberate lungo viali, strade, piazze e canali, frequente in parchi e giardini. Alto 35-40 m, ha un tronco con una circonferenza che può arrivare a una decina di metri. La corteccia è grigia e liscia e si sfalda in lunghe strisce irregolari di diversi colori, formando un disegno simile ad una tuta mimetica. Questo maestoso albero può vivere fino a 250 anni ed è caratterizzato da foglie grandi, di un bel verde scuro e di forma palmata che ricordano il palmo della mano.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle