TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 04:00

 /    /    /  differenza tra isola e arcipelago
Qual è la differenza tra isola e arcipelago?

Isola d'Elba- Credit: iStock

GREEN26 luglio 2021

Qual è la differenza tra isola e arcipelago?

di Melissa Viri

Spesso si tende a fare confusione tra questi due termini: ecco spiegata la differenza

Per capire bene cosa differenzia un’isola da un arcipelago è innanzitutto opportuno chiarire il significato di queste due parole di uso comune. Ciò è fondamentale dato che molte persone pensano erroneamente di poter utilizzare tali termini come sinonimi, invece l’una è un sottoinsieme dell’altro. Dunque, allo scopo di scoprire in modo certo qual è la differenza tra isola e arcipelago leggi i prossimi paragrafi di quest'articolo che si pone l'obiettivo di chiarire una questione su cui spesso si fa confusione.

Che cos’è un’isola?

Come già evidenziato nell’introduzione, devi ricordarti sempre che le isole e gli arcipelaghi non sono la stessa cosa malgrado esista un’evidente connessione fra loro. Difatti, un’isola, che secondo l’origine può essere continentale, oceanica, tettonica o corallina, è un pezzo di terra circondato dall’acqua su tutti i suoi lati mentre un arcipelago è un gruppo di isole. A tal proposito, osservando il mappamondo potrai notare che alcuni pezzi di terra accerchiati dall’acqua sono considerati isole e che invece altri ammassi terrosi sono valutati come arcipelaghi.

Che cos’è un arcipelago?

Un arcipelago è un insieme di isole ravvicinate le une alle altre, di conseguenza, un’isola è un sottoinsieme di un arcipelago perché ne fa parte. Se pensi che un’isola possa offrirti numerose opportunità turistiche di svago, relax e cultura, un arcipelago di sicuro permette una maggior scelta fra spiagge, musei, porti e parchi nazionali da visitare. In merito a ciò, sono ottimi esempi di arcipelaghi famosi per le vacanze le seguenti isole: Bahamas, Canarie, Bermuda e Falkland. Infine, per le tue vacanze ricordati l’arcipelago britannico che include la Gran Bretagna e l’Irlanda.

Alcuni esempi di isole e di arcipelaghi di fama mondiale

Sul pianeta, fra i più noti pezzi di terra interamente circondati dall’acqua su ogni loro lato da inquadrare con il termine di isola si possono ricordare, ad esempio, le isole qui di seguito riportate:

- Sant’Elena, di origine vulcanica e situata nell’Oceano Atlantico;

- Barbados, di tipo continentale e rintracciabile anch’essa nell’Atlantico (nei Caraibi);

- Sri Lanka, un paese insulare presente nell’Oceano Indiano;

- Gran Bretagna, che comprende nazioni come il Galles, l’Inghilterra e la Scozia.

 

Per quanto riguarda gli agglomerati di isole più rinomati in ambito internazionale che sono definibili con la parola arcipelago, si possono citare per esempio gli arcipelaghi delle Hawaii, dell’Estonia Occidentale e dei Caraibi.