TimGate
header.weather.state

Oggi 06 agosto 2022 - Aggiornato alle 12:00

 /    /    /  Quali piante aromatiche non possono stare insieme?
Quali piante aromatiche non possono stare insieme?

Delle foglie di menta- Credit: iStock

ORTO03 luglio 2022

Quali piante aromatiche non possono stare insieme?

di Melissa Viri

Tra i vari esempi di piante aromatiche che non possono stare insieme ci sono menta e basilico.

Le piante aromatiche sono semplici da coltivare, non richiedono particolari attenzioni e hanno un elevato potere ornamentale. Timo, basilico, prezzemolo, salvia, menta e altre piante si prestano a crescere in vaso o in un’aiuola in giardino, ma è importante fare attenzione alla consociazione. Alcuni varietà non possono stare vicine perché richiedono cure diverse.

 

Prezzemolo e basilico, rosmarino e salvia, timo e maggiorana sono abbinamenti perfetti di piante aromatiche che avendo bisogno dello stesso tipo di esposizione al sole o di quantità di acqua possono essere inserite anche nello stesso vaso per crescere rigogliose. Esistono piante aromatiche che non possono stare insieme, come basilico e salvia o camomilla e menta.

 

 

Piante aromatiche annuali e perenni

In generale, per coltivare le piante aromatiche si deve tener conto del ciclo di vita della coltura ed evitare di mettere vicine o nello stesso vaso, quelle perenni e annuali. Le prime tendono a invadere il terreno e assorbire i nutrienti per cui difficilmente le seconde troverebbe le condizioni adatte per vegetare e svilupparsi in modo ottimale. Motivo per cui piante come prezzemolo e rosmarino, non vanno seminate vicino a timo, origano, maggiorana o salvia.

 

Tra i fattori da considerare quando si decide di coltivare piante aromatiche nello stesso spazio o vaso, ci sono: la famiglia di appartenenza della coltura, il tipo di terreno richiesto, il clima, le innaffiature e altri elementi che contraddistinguono ogni singola specie, al fine di poter scegliere quelle che possono crescere insieme senza problemi.

 

 

Menta e basilico

Tra le piante aromatiche che non possono stare vicino ci sono menta e basilico. La prima è una specie perenne che una volta seminata tende a svilupparsi negli anni, motivo per cui ha bisogno di molto spazio per affondare le radici e vivere per lungo tempo. Il basilico deve essere piantato ogni anno, per cui non troverebbe posto per poter crescere, inoltre, richiede annaffiature frequenti rispetto alla menta che invece non ha bisogno di molto acqua. Il basilico non può stare insieme a ruta e salvia, mentre per quanto riguarda la menta, la sua natura infestante la rende poco idonea a convivere vicino a numerose piante, come anche la camomilla.