• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 23 gennaio 2022 - Aggiornato alle 23:06
News
  • 23:06 | Tra Milan e Juve pareggio senza reti
  • 21:17 | Il problema della conservazione delle opere d’arte
  • 21:15 | Juventus, Chiesa operato al crociato: stagione conclusa
  • 20:35 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:29 | Paura per Sofia Goggia, c’è la distorsione al ginocchio
  • 20:13 | Il Napoli celebra Insigne, che eguaglia i gol di Maradona
  • 20:11 | Roma a valanga ad Empoli, 4-2 con doppietta di Abraham
  • 19:36 | Le dimissioni del presidente armeno Sarkissian
  • 19:31 | Cosa ha detto l'Oms sulla fine della pandemia
  • 19:18 | Il poker del Napoli alla Salernitana (4-1)
  • 18:00 | Un Picasso surrealista da record in asta
  • 17:50 | Covid, i dati del 23 gennaio: tasso di positività al 14,9%
  • 17:17 | Napoli poker alla Salernitana, ora è secondo
  • 14:55 | Cagliari-Fiorentina 1-1, gol ed emozioni
  • 14:46 | Quirinale: le regole del governo per far votare i positivi
  • 14:15 | Un’opera di Nicolas Poussin entra nella collezione del Met
  • 14:07 | Barone: 'Vlahovic deve dirci cosa vuole fare'
  • 12:55 | SBK, Chaz Davies allenerà i piloti Ducati nel 2022
  • 12:23 | L’Atalanta decimata strappa un pari alla Lazio
  • 10:42 | Quattro regioni in zona arancione dal 24 gennaio
Quali sono le città italiane più verdi Persone al parco - Credit: iStock
GREEN 22 maggio 2021

Quali sono le città italiane più verdi

di Maura Corrado

Da Nord a Sud, ecco la classifica delle dieci città con la maggiore densità di aree per vivere a stretto contatto con la natura.

Agli italiani piacciono le classifiche.

Tra quelle più strettamente legate alla qualità della vita e alla sostenibilità ambientale, c’è la classifica relativa alle aree verdi presenti in ogni città. Nei mesi scorsi Holidu, motore di ricerca per case vacanza, ha elaborato una classifica aggiornata delle dieci città italiane con la maggiore densità di parchi e aree verdi. Spoiler: cinque città su dieci sono in Emilia-Romagna

 

Ferrara

Ferrara è al primo posto in classifica con più di 13 metri quadrati di parchi ogni 10 abitanti. Già conosciuta come la “città delle biciclette” e come terra a vocazione agricola, Ferrara offre non solo beni monumentali di pregio come il Castello d’Este e il Palazzo dei Diamanti, ma anche numerose aree verdi da visitare.

Tra queste, c’è Parco Massari (4 ettari), il parco più grande della città estense, famoso per la sua varietà di piante. Lo scrittore ferrarese Giorgio Bassani, per descrivere il giardino fittizio dei Finzi-Contini, si è ispirato proprio a questo incantevole parco. C’è poi il Parco del Montagnone (3,8 ettari) o della Montagnola, un’area verde urbana situata di fronte al Viale Alfonso I d’Este. Chi è alla ricerca di un luogo rinfrescante, all’ombra di qualche albero, può fermarsi proprio qui per una sosta.

 

Vicenza

Al secondo posto si colloca la città veneta di Vicenza, con quasi 9 m² di parchi ogni 10 abitanti. In questo caratteristico Comune, inserito nell’elenco del Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco, è possibile visitare Piazza dei Signori e le opere architettoniche del Palladio, tra cui la Basilica Palladiana e il Palazzo del Capitaniato. Per vivere a stretto contatto con la natura, invece, ci si può immergere in uno dei polmoni verdi della città, Parco Querini (251 m²).

Si trova a nord-est del centro storico ed è delimitato dalle mura veneziane e dal fiume Bacchiglione. Questo parco è perfetto sia per una passeggiata che per fare sport. I Giardini Salvi (12.000 m²) non sono molto estesi, ma si distinguono per la loro bellezza. Qui si trova la Loggia Valmarana, tra i monumenti palladiani riconosciuti come Patrimonio dell’Umanità.

 

Bologna

Sul podio della classifica di Holidu troviamo anche Bologna, che ha all’incirca 7.5 m² di parchi ogni 10 abitanti. Il capoluogo emiliano offre tanta natura per praticare sport e rilassarsi. Durante Expo Milano 2015, la città si è anche aggiudicata il titolo di “Città per il Verde”, riconoscimento per le attività virtuose a tutela del verde pubblico.

I Giardini Margherita (26 ettari) sono il parco pubblico più importante della città: l’ideale per una passeggiata o un picnic. Le caratteristiche di quest’area verde richiamano il giardino all’inglese. Al suo interno si possono osservare querce, tigli, ippocastani e magnolie. Il Parco di Villa Ghigi (28 ettari) prende invece il nome dalla fondazione Ghigi, che si trova al suo interno, ed è situato a sud della città. Seppur lontano dal centro, dal parco si gode di una vista davvero spettacolare.

 

Sassari, Reggio Emilia e Modena

Scorrendo la classifica delle città più verdi d’Italia, troviamo, subito dopo, Sassari (con 6 m² di parchi ogni 10 abitanti), Reggio Emilia (5,12 m²) e Modena (4,67 m²). A Sassari è possibile ammirare il Parco di Monserrato (6 ettari), a sud-ovest della città, di recente valorizzato grazie ai lavori di restauro. Il Parco di Baddimana (28 ettari) è una vasta pineta a nord-est della città: offre una pista ciclabile e alcune aree da picnic.

A Reggio Emilia il Parco delle Caprette (28.000 m²) è il posto ideale per una passeggiata in riva al lago e per una sessione di esercizi rigeneranti per il corpo e la mente. Il parco si chiama così perché ospita delle simpatiche caprette tibetane. Il Parco del Popolo (76.000 m²) è raggiungibile a piedi dal centro città. Al suo interno ci sono monumenti, fontane e un ippodromo. Tra gli alberi storici c’è un grande cedro del Libano, simbolo del parco. Ideale per una corsetta o un picnic, a Modena, è invece il Parco Ferrari (40,62 ettari): è il parco urbano più grande della città ed è dedicato al grande Enzo Ferrari. Il Parco Amendola (23 ettari) è terzo per grandezza e ospita panchine, alberi e cespugli: l’ideale per riposare e per rinfrescarsi nelle giornate più afose.

 

Perugia e Novara

Al settimo posto c’è Perugia, con 4,57 m² di aree verdi ogni 10 abitanti. I Giardini del Frontone (300 m²) sono un parco storico nelle vicinanze della Basilica di San Pietro. Qui è possibile trovare diversi esemplari di flora e fauna, partecipare a concerti ed eventi all’aperto. Il parco Chico Mendez si estende dal Colle Perugino fino al Lago Trasimeno: offre spazi sia per attività culturali che per fare sport.

Spostiamoci in Piemonte. All’ottavo posto c’è Novara (3,76 m²). Il centro città custodisce un polmone verde, l’Allea di San Luca, nelle vicinanze del Castello Sforzesco, con alberi secolari e campi da tennis. Un altro parco cittadino da non perdere è quello delle Betulle, tra viale Verdi e viale Giulio Cesare. 

 

Foggia e Forlì

Il nono posto è occupato da una città pugliese, Foggia, con 3,26 m² di verde ogni 10 abitanti. Una bellezza semplice e d’altri tempi contraddistingue la Villa Comunale Karol Wojtyla (50.000 m²). È in pieno centro, nei pressi della stazione ferroviaria.

Chiude la classifica delle dieci città italiane più verdi Forlì (3,10 m²), in Emilia-Romagna. Il Parco Urbano Franco Agosto (20 ettari) è il più esteso della città ed è dedicato al primo sindaco. Il parco è vicino al centro: tra le bellezze naturali è da non perdere la collina dei conigli.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle