Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 04 dicembre 2021 - Aggiornato alle 06:00
News
  • 00:15 | Per l'Aifa il 91% dei bambini non sviluppa sintomi
  • 23:24 | Eurolega: Milano cade anche a Berlino, vince l’Alba 81-76
  • 21:29 | Ancora nessuno è morto a causa della variante Omicron
  • 18:51 | Spalletti e la squalifica: 'Faccio fatica ad accettarla'
  • 18:28 | Covid, monitoraggio Iss: Rt in calo ma incidenza in aumento
  • 18:01 | Inflazione, un semplice punto della situazione
  • 17:52 | Sinner diventa un fumetto: si racconterà in un manuale illustrato
  • 17:00 | Covid, i dati del 3 dicembre: tasso di positività al 2,9%
  • 15:57 | Pioli: 'Vicini a Kjaer, se serve interverremo sul mercato'
  • 15:53 | A Milano la mostra sul sogno del Grand Tour d’Italia
  • 15:20 | La Fiorentina molto vicina a Ikoné
  • 14:58 | I tesori di Pompei: la casa di Decimo Ottavio Quartione
  • 14:44 | Inzaghi: 'A Roma serve una gara da vera Inter'
  • 12:35 | In Italia l'aumento dell'occupazione ha riguardato solo gli uomini
  • 12:12 | Per i bambini non ci sarà obbligo vaccinale né Green Pass
  • 11:57 | Migranti, cos'ha detto Draghi sul coinvolgimento dell'Eu
  • 11:52 | Il calcio femminile è lo sport che cresce più al mondo
  • 11:48 | In Arabia il primo match point per Verstappen
  • 11:45 | Economia italiana, la forza di traino dell'industria
  • 11:39 | Wrestling, l’italiano Aichner per l’NXT Tag Team Champion
Quali sono le specie dichiarate estinte nell'ultimo decennio Rinoceronte del Borneo - Credit: iStock
GREEN 11 febbraio 2020

Quali sono le specie dichiarate estinte nell'ultimo decennio

di Melissa Viri

L'ultimo decennio è stato terribile: almeno 160 specie animali estinti, compresi invertebrati

 

Spesso quando si pensa ad animali estinti la mente corre ai dinosauri o a specie legate a tempi assai remoti.

Eppure l'ultimo decennio è stato terribile da questo punto di vista,

La colpa ricade sui cambiamenti climatici che oggi affliggono in maniera quasi irreversibile gran parte del pianeta, sulla distruzione degli habitat ma soprattutto sull'uomo, da considerarsi il più feroce predatore della storia.

La Tartaruga Gigante, il Rinoceronte del Borneo e il Coguaro

Tra gli animali che si sono estinti negli ultimi dieci anni c'è la tartaruga gigante, regina delle Isole Galapagos: appartenente alla famiglia delle Geochelone Abingdoni, aveva un'aspettativa di vita di due secoli, ma è morta ad "appena" 100 anni.

Dove scompaiono gli animali? Qui la mappa delle specie a rischio.

 

Pare sia stata vittima di una caccia crudele, proprio come è accaduto al rinoceronte del Borneo. Conosciuto anche come Rinoceronte della Sumatra, l'animale abitava nel Sabah, uno stato del Mali: qui è stato vittima di una sfrenata caccia mirata essenzialmente alla conquista del suo prezioso corno, senza contare la deforestazione implacabile che ha messo fine alla sua specie.

 

Stesso destino è toccato negli ultimi anni al Coguaro o Pantera Orientale, che a molti ricordava un piccolo puma: ebbene questo felino è stato da sempre considerato pericoloso non solo per l'incolumità dell'uomo ma anche per quello degli animali domestici. Il risultato, decretato nel 2018 dall'agenzia "U.S. Fish and Wildlife Service", è stato lo sterminio della Pantera Orientale.

Marsupiali, pesci e mammiferi marini

Tra le specie animali estintesi nell'ultimo decennio, molte erano originarie dell'Australia: si ricordano tra queste il roditore notturno Conilurus Capricornensis e la Bettongia Anhydra, marsupiale scomparso forse a causa dell'arrivo nel continente di topi e volpi.

 

Tra la Papua Nuova Guinea e la stessa Australia, precisamente nello Stretto di Torres, sorge un isolotto corallino, habitat del Memomys Rubicoca. Questa specie di roditore rappresenta la prima specie animale scomparsa a causa dei cambiamenti climatici: tempeste sempre più feroci hanno devastato la vegetazione locale, essenziale per la sopravvivenza del Memomys Rubicoca.

 

Da menzionare poi il Pesce Spatola Cinese, pesce che popolava il fiume cinese Yangtze e dichiarato estinto proprio agli inizi del 2010, e il Lipotes Vexillifer. Si trattava in questo caso di un mammifero marino simile al delfino, la cui scomparsa si pensa sia stata causata dall'isolamento conseguente alla costruzione sul Fiume Azzurro della Diga delle Tre Gole, in Cina.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle