TimGate
header.weather.state

Oggi 02 luglio 2022 - Aggiornato alle 00:00

 /    /    /  Quanti ecosistemi esistono sulla Terra?
Quanti ecosistemi esistono sulla Terra?

Immagine simbolo di cura dell'ecosistema- Credit: iStock

AMBIENTE14 maggio 2022

Quanti ecosistemi esistono sulla Terra?

di Melissa Viri

Il gruppo degli ecosistemi terrestri ne comprende 8.

Il nostro pianeta è molto vasto e abitato da milioni di specie viventi, che si adattano a vivere in un determinato ecosistema. Sia gli animali che i vegetali infatti, si adatto ai vari ecosistemi che si trovano sulla terra e ne entrano a far parte.

Per essere definiti tali, i vari ecosistemi devono avere delle caratteristiche ben precise. Vediamo quali sono queste caratteristiche e quanti sono gli ecosistemi esistenti sul nostro pianeta.

 

 

Le caratteristiche degli ecosistemi

Per definirsi ecosistema ognuno deve essere connesso con gli altri, garantendo le interconnessioni, ma nello stesso tempo deve essere un "sistema aperto" nel quale avvengono gli scambi tra l’esterno e l’interno. Un’altra caratteristica è quella di avere una componente sia di esseri viventi che non viventi e riuscire a mantenere un equilibrio dinamico. 

Gli "ecosistemi" sono molto importanti per la vita dell’uomo, in quanto riescono a stabilire l’equilibrio dinamico degli ambienti naturali. Gli ecosistemi possono essere suddivisi in 3 gruppi, quelli terrestri, quelli marini e quelli artificiali e in totale sono di 13 tipi.

 

 

Otto gruppi

Il gruppo degli ecosistemi terrestri ne comprende 8 e si trovano nei vari continenti del pianeta Terra. Tra questi uno dei più famosi è senza dubbio la savana, nella quale vivono varie specie di animali, coesistendo tra loro in un ambiente naturale.

Gli ecosistemi comprendono anche gli animali e tra quelli che abitano nella savana si possono ricordare gli elefanti, le zebre, le giraffe ed i leoni.

Gli altri ecosistemi terrestri sono la foresta, che può essere sia temperata che boreale o tropicale, la steppa, la tundra, il deserto, la macchia mediterranea, la prateria, i ghiacciai e le zone polari.

 

 

I deserti

Un'ecosistema molto diffuso è quello dei deserti, la cui superfice è pari a circa il 30% del totale della superfice del pianeta e che sono presenti sia nel Nord che nel Sud America, oltre che in Africa, in Asia ed in Australia.

A loro volta i deserti possono essere freddi o caldi, sabbiosi o rocciosi e in alcuni casi, come ad esempio in quello della Sierra Nevada, seguono l’andamento delle stagioni.

 

 

Gli ecosistemi marini e quelli artificiali

Gli ecosistemi marini sono divisi in due sottogruppi, quelli di acqua dolce e quelli di acqua salata ed in entrambi i casi sono interessati dalla presenza di numerose tipologie di fauna e flora che insieme permettono agli ecosistemi di mantenere intatti gli equilibri dell’ambiente.

Tra gli ecosistemi artificiali ci sono quelli industriali e urbani, quelli agricoli e quelli rurali, ognuno caratterizzato da caratteristiche proprie.