• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 17 gennaio 2022 - Aggiornato alle 00:01
News
  • 09:43 | 7 cose da fare e da vedere a Marsala
  • 00:01 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 15° giornata
  • 23:49 | "La scuola ha riaperto e non c'è stato alcun disastro"
  • 21:57 | La Roma ha vinto grazie al nuovo acquisto Oliveira
  • 21:20 | La Sampdoria esonera D’Aversa e richiama Giampaolo
  • 20:35 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:02 | Roma-Cagliari 1-0, decide al debutto Sergio Oliveira
  • 19:13 | La vittoria del Verona sul Sassuolo (2-4)
  • 17:50 | Covid, i dati del 16 gennaio: tasso di positività al 16%
  • 17:24 | Venezia-Empoli 1-1, a Zurkowski replica Okereke
  • 15:30 | Presidenti della repubblica: i più anziani e i più giovani
  • 14:46 | Sassuolo-Verona 2-4, tripletta di Barak
  • 14:08 | Sotheby’s New York presenta le aste di primavera
  • 12:56 | Il primo comizio di Donald Trump nel 2022
  • 12:35 | Mascherine Ffp2: ecco come usarle al meglio
  • 11:14 | Il Newcastle vuole Robin Gosens
  • 10:21 | Lo stop alle restrizioni per chi arriva dal sud dell’Africa
  • 10:11 | Il Genoa esonera Shevchenko, arriva Labbadia
  • 10:10 | La vittoria della Lazio a Salerno (0-3)
  • 10:05 | Dybala segna e non esulta, è gelo con la Juventus
Rangoon Creeper, la pianta che cambia colore Rangoon Creeper - Credit: iStock
GREEN 14 ottobre 2020

Rangoon Creeper, la pianta che cambia colore

di Melissa Viri

Tra le piante ornamentali più belle da poter piantare c'è la Quisqualis Indica: scopriamo di più!

Il primo a scoprirla è stato il dottore scozzese John Ivor Murray e da allora questa pianta ha conquistato tutti gli appassionati di botanica, sorpresi per il mutare del colore dei suoi splendidi fiori.

La pianta Rangoon Creeper

La Rangoon Creeper è una pianta rampicante sempreverde a crescita rapida, appartenente alla famiglia delle Combretaceae: questa specie vegetale, molto simile a una vite tentacolare, è originaria dell'Asia, dove è utilizzata nella medicina tradizionale come decotti contro la diarrea e i vermi intestinali.

La pianta si è poi diffusa nelle aree più calde dell'Australia, dell'Africa e dell'America.

 

I fusti della Rangoon Creeper sono cilindrici e possono sfiorare anche i 5 metri di lunghezza, mentre la chioma è molto fitta con foglioline verdi dalla forma lanceolata che ricordano molto quelle del glicine.

 

Le foglie, se spezzate, emanano un odore non proprio piacevole tanto che in natura conigli e cervi ne stanno alla larga; alla loro caduta spuntano delle spine che possono fungere da appiglio per sostenere la pianta rampicante.

 

Tra i mesi di giugno e ottobre la Rangoon Creeper fiorisce: le infiorescenze a grappolo sono formate da fiorellini profumatissimi a cinque petali che hanno un ciclo di vita relativamente breve ma assai suggestivo.

Come coltivare la Rangoon Creeper

Il significato dei fiori della Rangoon Creeper è ambiguità: questo è certamente legato al fatto che nel corso della sua vita il fiore muta colore, passando dal bianco, al rosa fino poi a diventare rossi. Il profumo di queste spettacolari infiorescenze è particolarmente intenso e fruttato di notte, attirando molti insetti impollinatori e falene.

 

La Rangoon Creeper ama le zone ombreggiate e non i raggi diretti del sole: nel corso degli inverni più rigidi è consigliato preparare una pacciamatura o comunque ripararla per proteggerla dalle gelate.

 

La pianta necessita di terreni ricchi di sostanze organiche: l'ideale sarebbe un mix di terra da giardino, torba, sabbia e pomice per evitare i ristagni idrici che possono portare al marciume radicale.

 

Le innaffiature devono essere regolari, all'incirca ogni settimana, intensificandole nei periodi particolarmente siccitosi. Nell'acqua delle innaffiature può essere sciolto ogni 20 giorni circa del fertilizzante liquido, per garantirsi sempre fioriture abbondanti e un fogliame lucido.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle