TimGate
header.weather.state

Oggi 29 settembre 2022 - Aggiornato alle 13:00

 /    /    /  Riciclare vasi di terracotta rotti, idee e consigli
Riciclare vasi di terracotta rotti, idee e consigli

Un vaso di terracotta rotto- Credit: iStock

RICICLO31 luglio 2022

Riciclare vasi di terracotta rotti, idee e consigli

di Melissa Viri

Anche se si rompono i nostro vasi di terracotta, ci sono molti modi per riciclarli.

È possibile riciclare i vasi di terracotta rotti? Certo che sì e qui scoprirai tante idee creative e pratiche per un recycling creativo e al 100% ecologico. Ti serviranno solo dei cocci rotti, non per forza un intero vaso e un po' di tempo da dedicare a te.

 

 

Il vaso di terracotta rotto per le colture

I vasi di terracotta rotti si possono riciclare e riutilizzare, per esempio con i cocci, meglio se medio-piccoli, potrai creare un sottofondo per i vasi di qualsiasi coltura. Utilizzali al pari dell'argilla espansa per drenare l'acqua ed evitare ristagni pericolosi per l'apparato radicale di fiori e piantine. Fai così: pulisci bene il vaso scelto, non importa che dimensione ha, sistema sul fondo i cocci e magari qualche rametto o scarto delle vecchie coltivazioni, poi corpi con la terra fino a riempire la vaschetta. Inserisci ora le tue piante preferite e vedrai che la differenza sarà notevole, inoltre la terracotta non rilascia residui dannosi e non si scioglie a contatto con l'acqua.

 

 

Il vaso di terracotta rotto per abbellire il giardino

Se hai rotto inavvertitamente un vaso di terracotta, o magari ne hai qualcuno vecchio che non ti piace più, riutilizzalo in giardino, nelle bordure e nelle aiuole. Ti basterà inserire i vari pezzi nel terreno creando sorte di appoggi e ripiani dove coltivare le piantine. Il vaso rotto infatti potrà servirti da "piattino" dove sopra metterai un buono strato di terra, ma scegli colture che non sviluppano un grande apparato radicale e che non necessitano di molta acqua come le succulente. Oppure opta per orticole piccole come le insalate da taglio, gli agretti, i rapanelli, le carote tonde, il basilico, l'erba cipollina, le fragoline. Non solo, con il vaso rotto di terracotta, se ridotto a piccole tesserine, potrà essere distribuito superficialmente sul terreno così da creare una decorazione originale e prevenire la crescita delle piante infestanti nell'orto.

 

 

Il vaso di terracotta rotto per decorare la casa

Tra le tante idee per riciclare i vasi di terracotta rotti eccone una creativa e altamente scenografica. Ti basterà usare i pezzetti di coccio, più o meno nella stessa dimensione, come fossero tessere di un mosaico. Utilizza la colla per ceramica o per piastrelle e attacca un elemento per volta sul supporto che preferisci: puoi decorare altri vasi, i pianali delle sedie, il piano del tavolo, cornici, pannelli decorativi, scatole e porta-gioie e tutto ciò che ti viene in mente. Potrai ispirarti alle creazioni dell'artista italiano Massimo Menardo e prendere spunto dalle sue fantasiose creazioni in ceramica riciclata.