TimGate
header.weather.state

Oggi 12 agosto 2022 - Aggiornato alle 18:15

 /    /    /  Spesa di luglio: quale frutta e verdura del mese comprare
Spesa di luglio: quale frutta e verdura del mese comprare

Frutta estiva in una cesta- Credit: iStock

ALIMENTAZIONE01 luglio 2022

Spesa di luglio: quale frutta e verdura del mese comprare

di Melissa Viri

Rucola e ciliegie tra i cibi consigliati contro il caldo estivo.

Luglio è un mese particolare, soprattutto per chi resta in città e deve far fronte come meglio può alla calura estiva. E se l'impiego di ventilatori e climatizzatori è ormai diventato una prassi, c'è un altro aspetto che bisogna tenere in considerazione per combattere l'afa: la frutta e la verdura di stagione. Il cibo, da sempre, è un validissimo alleato contro il caldo della stagione estiva.

 

Con le alte temperature, il nostro organismo tende a perdere molti più liquidi rispetto alle altre stagioni, di conseguenza è necessario reintegrare sia bevendo di più che mangiando molta più verdure e frutta, alimenti essenziali per fare il pieno di vitamine, sali minerali e acqua. Di seguito l'elenco della frutta e verdura da segnare per la spesa di luglio.

 

Spesa di luglio: la verdura del mese da comprare

Iniziamo dalla verdura. A luglio il consiglio è di acquistare cipolle, zucchine, ravanelli, bietole, lattuga, peperoni, rabarbaro, fagiolini, cetrioli, cicoria, taccole, pomodori, melanzane, fiori di zucca, carote, cipollotti, patate novelle e rucola. Con i peperoni, ad esempio, si può preparare uno squisito risotto, pasto ideale per un pranzo estivo all'aperto. Insieme al concentrato di pomodoro, i peperoni andranno a costituire una salsa irresistibile per grandi e piccoli, perfetta anche per chi adora fare la scarpetta.


 

Spesa di luglio: la frutta del mese da comprare

Segue ora invece la frutta. Per questo mese, al supermercato sono consigliati ribes, mirtilli, meloni, anguria, fichi, nespole, susine, pesche, pere, albicocche, amarene, limoni e ciliegie. Tra questi, un'attenzione particolare la merita l'anguria, che rappresenta un po' il simbolo della stagione estiva. Grazie al suo potere rinfrescante e dissetante, essendo composta per il 92% da acqua, è il frutto ideale se si desidera idratare l'organismo durante le giornate più calde dell'estate. Inoltre è anche un cibo antiossidante, in virtù della presenza del licopene (la sostanza che consegna la colorazione rossa all'anguria).


 

Le proprietà benefiche del ribes

Il ribes, che può essere di colore rosso o nero, è ricco di vitamina C, acido citrico, acidi polinstaturi, flavonoidi e acido malico, grazie ai quali svolge un'importante azione depurativa e diuretica. Bisogna sottolineare anche che possiede un indice glicemico basso. Si tratta di un frutto perfetto anche per preparare le ricette salate con la frutta, in particolare quelle che hanno alla base verdure e cacciagione. Inoltre, i frutti del ribes hanno il potere di rinforzare l'apparato circolatorio, mentre le gemme quello di contrastare in maniera efficace le infiammazioni.