TimGate
header.weather.state

Oggi 04 luglio 2022 - Aggiornato alle 09:10

Simboli di una casa efficiente- Credit: iStock

GREEN TECH23 giugno 2022

Tecnologie green: quali sono e quali scegliere per la casa

di Melissa Viri

Dalle lampadine alla caldaia: ecco tutte le soluzioni per una casa green!

Negli ultimi anni la sensibilità nei confronti del tema ambientale è cresciuta in maniera esponenziale in Italia e nel resto del mondo. Già prima dell'arrivo della pandemia, ogni giorno in televisione o nei quotidiani nazionali si discuteva delle strategie da adottare per salvare il pianeta e consegnare un futuro alle prossime generazioni che verranno.

 

Ognuno, nel suo piccolo, può contribuire in maniera decisiva, partendo anche dalle tecnologie green da introdurre nella propria abitazione. In questo articolo impareremo a conoscere quali sono, con alcuni consigli pratici su quali scegliere.

 

 

Infissi di qualità

Nella lista delle tecnologie green per la casa, gli infissi di qualità occupano un ruolo centrale nella strategia che ha come obiettivo quello di ridurre i consumi. La scelta migliore in tal senso è puntare su infissi realizzati in PVC di ultima generazione, al 100% riciclabiili, con emissioni ridotte ai minimi termini durante il loro processo produttivo.

 

Acquistare infissi in PVC di ultima generazione non significa soltanto raggiungere un elevato livello di isolamento termico, ma anche migliorare in maniera tangibile la raffinatezza e l'eleganza all'interno della casa. Infatti, questa tipologia di infissi contribuisce alla realizzazione di un ambiente in completa armonia con il resto dell'arredamento.


 

Caldaia efficiente

Un'altra tecnologia green imprescindibile è una caldaia efficiente. Si tratta a tutti gli effetti di un impegno a lungo termine, dunque la spesa iniziale non deve spaventare più di tanto se si pensa che oggi un modello medio gamma riesce a fornire prestazioni eccellente anche dopo 10-15 anni dopo l'acquisto.

 

In un'ottica green, la soluzione migliore è la caldaia a condensazione, in grado di offrire un'efficienza energetica fino al 98%, di ridurre il consumo di gas del 30% e di garantire basse emissioni in virtù della sua tecnologia a condensazione. A tutto questo si aggiunge poi un altro fattore molto importante, quello della flessibilità, dal momento che è possibile usarla insieme ai bollitori, le pompe di calore e i collettori solari.


 

Lampadine a LED

Un'ulteriore tecnologia green fondamentale per una casa pienamente sostenibile è l'illuminazione a LED. Non si tratta di una vera e propria novità, ma resta un elemento imprescindibile se si vuole ottenere un risparmio energetico notevole rispetto alle precedenti lampadine. Tra i principali vantaggi dell'utilizzo delle lampadine LED si annoverano il minore sviluppo di calore, una durata di oltre 50 mila ore per le lampadine bianco e blu, una maggiore resistenza a vibrazioni e umidità e costi di manutenzione più bassi.