Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 aprile 2021 - Aggiornato alle 21:00
Live
  • 00:01 | Basket, Serie A: Trieste schianta Pesaro 101-88 e "vede" i playoff
  • 20:10 | Cosa prevede il pass per lo spostamento fra regioni
  • 18:53 | Mille emozioni a Imola: vince Verstappen
  • 18:30 | Covid, in Italia altri 251 morti
  • 18:11 | UEFA contro la Superlega: chi aderisce escluso da tutto
  • 17:50 | Stefanos Tsitsipas è il nuovo Principe di Monte Carlo
  • 17:14 | I ristoranti aperti recupererebbero solo il 15% dei ricavi
  • 16:57 | Il cronoprogramma delle riaperture
  • 15:20 | MotoGP, Portogallo: la vittoria di Quartararo su Bagnaia e Mir
  • 15:08 | La frase della regina Elisabetta sull’amore
  • 14:51 | All’asta un capolavoro di Palma il Vecchio
  • 14:38 | Basket, Serie A: la Dinamo Sassari sbanca agevolmente Brescia 82-94
  • 14:37 | Il Milan torna a vincere a San Siro
  • 14:28 | Jennifer Aniston e la maternità
  • 13:18 | Riaperture: che cosa succede in Italia dal 26 aprile
  • 11:15 | Bob Dylan compirà 80 anni, bio e canzoni del cantautore
  • 11:05 | Il pazzo 4-3 tra Cagliari e Parma
  • 11:00 | Ricette regionali: la Toscana e gli gnudi di ricotta e spinaci
  • 10:15 | Bruno Mars età, vita privata e curiosità
  • 10:00 | Maiale alle nespole, vi assicuriamo che è buonissimo!
Terrarium chiuso, come farlo e come curarlo Terrarium chiuso - Credit: iStock
GREEN 4 marzo 2021

Terrarium chiuso, come farlo e come curarlo

di Melissa Viri

Il terrarium è un ecosistema autosufficiente con cui ci si può dilettare per creare straordinarie composizioni

L'invenzione del terrarium viene accreditata a Ward, un dottore che notò condensa su una bottiglia e si rese conto della possibilità di realizzare un ecosistema.

Le piante con la fotosintesi apportano l'ossigeno che permette alle foglie di crescere, quest'ultimo finito il ciclo vitale concimano il terreno e la condensa lo irriga. Un terrarium è un ottimo hobby per passare il tempo e realizzare qualcosa di semplicemente straordinario. Per farlo basta avere un contenitore in vetro richiudibile, con qualsiasi genere di coperchio: in ferro, sughero o anche vetro.

Esposizione del terrarium

Per far si che il terrarium cresca in condizioni ottimali è importante esporlo alla luce solare in questo modo potrà essere messa in atto la fotosintesi e dunque il processo di respirazione. In genere è preferibile una finestra esposta a Sud. Una piccola accortezza è quella di ruotare il terrarium di almeno un quarto solo una volta al mese, in questo modo, tutte le piante potranno essere colpite dai raggi solari e riceveranno calore omogeneo. La temperatura ideale è di circa 27 gradi non di più, le piante amano infatti un clima umido.

 

Le piante da inserire all'interno del terrarium sono tante, in poche parole si possono inserire centinaia di varietà senza alcun problema. Tra le più indicate ci sono le felci, ma non solo piante verdi, anche quelle che assumono una colorazione rossastra o ancora le violette del pensiero, una pianta affascinante che rende la composizione estremamente elegante e unica nel suo genere. Il prezzo è pressoché irrisorio.

Annaffiatura e cura

In genere il terrarium è un'ecosistema autosufficiente pertanto non è necessario prendersene cura. Bisogna sapere però che a volte è importante notare la quantità di condensa visibile sulle pareti in vetro. Se la condensa è troppa è opportuno asciugarla con un fazzoletto in carta per eliminarla. Se addirittura impedisce di vedere all'interno è necessario lasciare aperto il barattolo per almeno 24 ore così che si possa asciugare completamente. Troppa acqua potrebbe causare marciume alle foglie e rovinare la composizione in poco tempo.

 

Per quanto riguarda l'annaffiatura può essere indispensabile bagnare il terreno, non più di una volta l'anno. Ci si può accorgere tranquillamente se il terrarium necessita di acqua, si può toccare il terreno e sentire se è secco. Il muschio può essere una delle piante più adatte a indicare la necessità di acqua.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle