TimGate
header.weather.state

Oggi 09 agosto 2022 - Aggiornato alle 21:00

 /    /    /  Tipi di api in Italia
Tipi di api in Italia

Un'ape su un fiore- Credit: Pexels

ANIMALI18 novembre 2021

Tipi di api in Italia

di Melissa Viri

In Italia dalle api prodotti di pregio.

L'importanza delle api negli ecosistemi è fondamentale al fine di poter godere della piacevolezza di numerose varietà di frutta e verdura. Gli allevamenti e la loro protezione è alla base della sostenibilità ambientale in quanto senza api anche il sostentamento umano potrebbe subire dannose ripercussioni. In Italia, per fortuna l'apicoltura è abbastanza diffusa e regala prodotti di pregio come il miele e la pappa reale che oltre ad essere buoni sono anche energizzanti e nutrienti. Scopriamo, ora, insieme quanti tipi di ape sono diffusi in Italia.

 

 

Api presenti in Italia

L'allevamento delle api in Italia si sviluppa in maniera quasi uniforme da nord e sud. Ecco le specie più diffuse in grado di fornire buone quantità di miele in proporzione alla grandezza del fuco. Ognuna di esse ha caratteristiche differenti in parte associate all'habitat abituale e alla sua capacità di adattamento.


 

Ape Ligustica

L'ape Ligustica Mellifera o, semplicemente, ape ligustica è molto diffusa in Italia e pare si siano formata sopravvivendo alla glaciazione. L'addome è lungo e affusolato con i peli corti striati di castano e giallo dorato. Essa chiamata anche ape gialla riesce a trovare un buon adattamento sia a nord che a sud. Riesce quindi a sopravvivere in zona dal clima subcontinentale al temperato ma ha problemi nelle zona con clima umido. Il caldo del Mediterraneo, comunque, ha permesso alla specie di proliferare costituendo la gioia degli apicoltori in quando questo tipo di ape è docile e laboriosa.


 

Ape Carnica

L'ape Mellifera Carnica o ape Carnica è arrivata in Italia dall'est europeo. La sua presenza è massiccia sia in Serbia, Romani, Croazia e Bosnia. In Italia, la si trova in popolazioni abbastanza numerose nel Triveneto dove costituisce la razza prevalente di api. Il suo corpo è colorato di una tinta che va dal castano al grigio, mentre le striatura sono di un giallo meno evidente. Inoltre, è docile e mansueta da permettere l'allevamento anche vicino ai centri abitati.


Ape Mellifera Siciliana

Si tratta di una sottospecie dell'ape comune che presenta differenze sia nel corpo che nel colore. Ape Mellifera Siciliana, infatti, ha un copro più esile e un colore meno brillante che vira verso il nero con ali piccoline. Essa ha una buona resistenza immunitaria e ricopre un ruolo chiave nell'impollinazione della flora siciliana. Ma esiste anche l'ape Mellifera Mellifera. L'ape nera è scarsamente diffusa in Italia poiché predilige i climi nordici. Esemplari di questa ape si possono, quindi, trovare in zone di confine dove il clima è più rigido.