TimGate
header.weather.state

Oggi 07 ottobre 2022 - Aggiornato alle 17:36

 /    /    /  Tutto sul diavolo della tasmania
Tutto sul diavolo della tasmania

Un diavolo della Tasmania con la bocca aperta- Credit: iStock

ANIMALI13 agosto 2022

Tutto sul diavolo della tasmania

di Melissa Viri

Un marsupiale e un vero carnivoro.

Il diavolo della Tasmania è un curioso marsupiale che abita in Australia. Le sue peculiarità sono una incredibile aggressività, la dieta carnivora, furbizia e una visione notturna fuori dal comune. Cosa, però, lo rende un animale speciale e curioso? Ecco alcune curiosità sul diavolo della Tasmania che devi sapere.


 

Il grido minaccioso del diavolo della Tasmania

Questo tipo di marsupiale ha un grido molto caratteristico, in grado di spaventare sia le prede, sia alcuni predatori di dimensioni più grandi rispetto a lui. Infatti, i diavoletti della Tasmania diffondono moltissimi suoni e versi per comunicare tra loro, con grida, strilli, starnuti ed infine forme di ringhio molto particolare, al limite dell'inquietante.

 

 

Le fonti

Inoltre, ci sono diverse fonti che narrano incredibili storie riguardo le grida di questi piccoli marsupiali: i primi gruppi di coloni provenienti dall'Europa iniziarono a viaggiare nell'entroterra del continente australiano e durante la notte sentivano spesso degli urli assordanti. Non conoscendo da dove provenissero quelle grida, lo spavento li fece scappare e migrare abitualmente durante le lunghe notti, con l'intento di trovare dei luoghi più sicuri e tranquilli dove sostare.


 

Il segreto della coda del diavoletto australiano

Il diavolo della Tasmania, come la maggior parte dei marsupiali, ha una coda molto particolare, con una capacità incredibile: essa è in grado di accumulare tutto il grasso acquisito da un'alimentazione a base di carne. Più la coda è composta da composto grasso, più l'animale si potrebbe definire in salute. Inoltre, i diavoletti australiani possono alimentarsi quotidianamente fino al quaranta per cento del loro peso corporeo, perciò hanno bisogno di una sorta di spazio di riserva per i grassi mangiati.


 

Il morso potente e devastante del diavolo australiano

Un'altra caratteristica molto importante e significativa è la potenza che hanno i diavoletti della Tasmania nei loro morsi. Infatti, il morso di questi animali è riconosciuto come uno dei più potenti nella specie dei mammiferi: le strutture ossee e muscolari dei loro crani permette di aprire la mandibola al loro ottanta per cento, con il conseguente morso in grado di sbriciolare tutte le ossa delle prede.

 

 

Alimentazione carnivora

Probabilmente, il motivo principale per cui il diavolo della Tasmania abbia sviluppato negli anni un morso così forte e micidiale è la forma di alimentazione carnivora, poiché l'animale tende a cibarsi di carcasse e prede di piccole e medie dimensioni. Talvolta, la sua determinazione e aggressività lo porta ad attaccare animali molto più grandi di lui, come i canguri e quadrupedi, perciò il morso per natura dovrà essere estremamente efficace e devastante.