TimGate
header.weather.state

Oggi 14 agosto 2022 - Aggiornato alle 23:16

 /    /    /  Umidità in casa? I rimedi naturali
Umidità in casa? I rimedi naturali

Umidità in casa- Credit: iStock

GREEN12 aprile 2021

Umidità in casa? I rimedi naturali

di Melissa Viri

Ecco alcuni accorgimenti casalinghi per evitare la formazione di funghi e muffe. ;

;

L’umidità eccessiva, in un certo ambiente, è estremamente pericolosa per la struttura dell’edificio ma anche per la nostra salute. Per eliminarla è importante sapere come fare e, molto spesso, bastano solo alcuni accorgimenti casalinghi per evitare la formazione di funghi e muffe. Vediamo quali sono.


Umidità in casa: perché si forma

L’umidità in casa può formarsi per diverse ragioni. I complici del problema sono il clima, l'insufficiente ventilazione giornaliera delle camere e altre cattive abitudini, sicuramente, da modificare.

L’umidità in casa non va trascurata poiché provoca la proliferazione di muffe, funghi e acari della polvere. Infatti non è raro che in un ambiente eccessivamente umido si sviluppino allergie e altri problemi respiratori, molto spesso, pericolosi.

Tale problema, però, influisce anche sulla resa estetica della nostra casa. Le macchie di muffe sulle pareti danneggiano la pittura e questa, inevitabilemente, perde il suo tono originario. Per rimediare basta poco. Scopriamo quali sono i rimedi naturali da adottare.

 

Umidità in casa: quali rimedi

Prima di scoprire quali prodotti sono in grado di aiutarci è bene seguire alcuni consigli utili come areare a sufficienza gli ambienti, tenere le finestre aperte per diverse ore durante il giorno, evitare di posizionare mobili ingombranti in prossimità delle aperture, aprire la finestra dopo aver utilizzato il bagno o la doccia. Inoltre è bene limitare anche la presenza di piante in casa e fare asciugare il bucato al chiuso.

Se il danno, ormai, è fatto, allora ci conviene agire con l’aceto bianco. Questo è uno dei prodotti più efficaci contro la muffa che colpisce pareti e non solo. Può essere impiegato anche sulle pareti dei sanitari, angoli della cucina e sui vestiti. Basta mischiare l’aceto con dell’acqua e, grazie ad un tappo nebulizzatore, spruzziamo la soluzione dove serve. Nel caso in cui le macchie siano ostinate possiamo passare all'utilizzo dell’aceto in purezza.

Il bicarbonato di sodio, prezioso alleato per i lavori di casa, è utile anche per eliminare problemi legati all’umidità. Grazie alle sue proprietà antibatteriche e antimicotiche, riesce ad assorbire la muffa. Basta strofinare la sostanza sulla superficie, lasciare che agisca, quindi, strofinare sulla macchia.

Infine anche il sale è utile per assorbire l’umidità in casa. Basta metterlo in bustine, piccoli recipienti e posizioniamoli dove c’è bisogno. Una volta al mese, però, ricordiamo di sostituirli con dell'altro sale.