Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 22 aprile 2021 - Aggiornato alle 16:00
Live
  • 16:32 | Buon compleanno Mara Maionchi
  • 16:16 | Clima, Giappone s'impegna a tagliare emissioni del 46% entro 2030
  • 16:07 | Giovanni Scifoni, curiosità e vita privata dell'attore
  • 16:00 | Clima, un viaggio nel futuro per salvare l'Italia che conosciamo
  • 15:44 | Amici 20: i cantanti criticati da Rudy Zerbi
  • 15:30 | A Londra la campagna per il sindaco: Khan contro Bailey
  • 15:22 | I migliori brand di moda sostenibile made in Italy
  • 15:14 | Giornata della Terra 2021, che cos'è e qual è il tema di quest'anno
  • 15:04 | H2O, il ristorante sott’acqua alle Maldive
  • 15:00 | Ue: la neutralità climatica entro il 2050
  • 14:56 | Quali sono le canzoni più ascoltate di Bob Dylan
  • 14:41 | Come scegliere il correttore giusto
  • 12:30 | La gratitudine della regina Elisabetta II
  • 11:37 | Il Bayern su ten Hag per il dopo-Flick
  • 11:27 | Il problema del richiamo al personale sanitario
  • 11:10 | Covid-19: Decreto Riaperture, tutte le disposizioni
  • 11:04 | I posticipi della 32esima giornata
  • 11:00 | Camerette salva spazio, si può fare
  • 11:00 | Un'idea veloce per pranzo? Spaghetti con agretti e pancetta
  • 10:58 | Cosa sta succedendo al confine tra Russia e Ucraina
Arancini di riso al forno Arancini di riso al forno - Credit: iStock
RICETTE 3 marzo 2021

Arancini di riso al forno

di Melissa Viri

Arancini di riso al forno, light ma senza rinunciare al gusto

Gli arancini sono lo street food siciliano più conosciuto e apprezzato non solo in Italia, ma in tutto il mondo.

Sono gustosi, sostanziosi e irresistibili per uno spuntino, per un aperitivo ma anche come primo piatto.

 

Naturalmente la ricetta originale prevede che vengano fritti, ma per renderli più leggeri e digeribili si possono cuocere in forno senza che perdano le loro caratteristiche.

 

Partendo dalla ricetta originale, ognuno può realizzare l’arancino che preferisce, sia bianco che con il sugo, usando anche ripieni diversi, come piselli, prosciutto, ricotta, spinaci, funghi e tutto ciò che suggerisce la fantasia.

Ingredienti per preparare gli arancini al forno

Il numero di arancini dipende dalle dimensioni; potete scegliere di farli grandi oppure mignon, per bocconcini di puro piacere.

 

Avrete bisogno di:

  • 500 g di riso supefino,
  • 4-5 uova,
  • 200 g di ragù di carne,
  • piselli,
  • zafferano,
  • sale,
  • pepe,
  • 100 g di parmigiano grattugiato,
  • burro,
  • 120 g di mozzarella,
  • pangrattato e olio extravergine di olive

Preparazione degli arancini al forno

Il riso deve essere cotto in acqua salata, avendo cura poi di scolarlo molto bene per evitare che rimanga troppo umido. Quando è pronto va messo in una casseruola insieme al burro, allo zafferano, al parmigiano, al sale e al pepe facendolo insaporire per alcuni minuti.

 

Al termine unite le uova e cercate di realizzare un impasto piuttosto compatto, che dovrete far raffreddare.

 

Prendete i piselli e metteteli insieme al ragù. Prima di procedere preparate tutto ciò che vi servirà per assemblare gli arancini; tagliate a pezzi la mozzarella, sistemate il pangrattato in un piatto e sbattete due uova per l’impanatura.

 

Con la mano prendete una quantità di riso e al centro ponete i piselli, il ragù e la mozzarella; chiudete con attenzione schiacciando per bene per evitare che il ripieno possa uscire durante la cottura.

 

Potete dare la forma che volete, sia a cono che rotondi. Prima di metterli in forno, passateli nelle uova e poi nel pangrattato.

 

Cuoceteli a 180° per circa 30 minuti, facendo attenzione che si formi una crosta ben dorata.

 

Se preferite, potete sostituire il ripieno, scegliendo zucchine, spinaci, broccoli o funghi, eventualmente per una versione ancora più leggera.

 

Se vi piacciono i gusti decisi e forti, invece, provate questi arancini con la Nduja, magari usando anche una mozzarella di bufala.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle