Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 08 dicembre 2021 - Aggiornato alle 17:00
News
  • 11:14 | Addio Angela: in Germania inizia l'era Olaf
  • 10:54 | "La situazione pandemica in Europa è molto grave"
  • 10:46 | Ema ed Ecdc hanno approvato la vaccinazione eterologa
  • 10:36 | L’Atalanta sfida il Villarreal per gli ottavi
  • 10:24 | Sainz traccia il primo bilancio dopo un anno in Ferrari
  • 10:17 | Il monologo sugli uomini di Federica Pellegrini alle Iene
  • 10:15 | L’Europa e l’obbligo vaccinale
  • 10:01 | L’esonero di Luca Gotti
  • 09:23 | Partite così contro il Real possono far crescere l'Inter
  • 09:00 | Patrick Zaki sarà scarcerato ma non è stato assolto
  • 07:00 | Mattarella alla Scala, il vertice Biden-Putin e le altre notizie in prima pagina
  • 23:58 | Valentino Rossi e Tony Cairoli saranno ricevuti da Mattarella
  • 23:25 | Il Milan è fuori dall’Europa
  • 22:32 | Basket, EuroCup: la Reyer Venezia cede in casa contro il Valencia 67-81
  • 19:35 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 18:30 | Bansky offre 10 milioni di sterline al carcere di Reading
  • 17:09 | Atalanta-Villarreal, Gasperini: 'Un solo obiettivo, vincere'
  • 17:08 | Allegri vara il turnover, poi 'priorità al campionato'
  • 17:00 | Covid, i dati del 7 dicembre: tasso di positività al 2,3%
  • 16:56 | Quattro opere d’eccezione per il Natale d’arte a Milano
Baci di dama Baci di dama, la ricetta tradizionale piemontese - Credit: iStock
RICETTE 15 ottobre 2021

Baci di dama

di Francesca Guglielmero

Appartengono alla tradizione piemontese e la ricetta prevede che vengano utilizzate le nocciole piemontesi IGP. Vediamo come realizzare in casa dei deliziosi baci di dama.

I baci di dama sono uno tra i dolci più famosi in tutta Italia, ma forse pochi sanno che le sue origini sono piemontesi.

La ricetta tradizionale dei baci di dama è infatti nata in Piemonte, precisamente a Tortona e prevede l’utilizzo della nocciola Piemonte IGP o nocciola tonda gentile.

 

Perché si chiamano baci di dama? I famosi dolci della pasticceria piemontese, come tante altre ricette tradizionali, sono spesso protagonisti di leggende e storie lontane. Per esempio, secondo la versione più nota e romantica, l’invenzione dei baci di dama la si dovrebbe alla creatività di un cuoco di casa Savoia che li creò a metà 800 su richiesta di re Vittorio Emanuele II. Quest’ultimo avrebbe infatti richiesto un nuovo dolce da offrire in dono a una bellissima donna. Da qui l’ispirazione: le due mezze pepite di questa specialità ricordano due labbra nell’atto di dare un bacio.

Ingredienti per preparare i baci di dama

Per preparare i baci di dama servono innanzitutto le nocciole Piemonte IGP, ma in alternativa si possono usare anche le mandorle. La ricetta originale non prevede l’utilizzo di uova, ma di solo burro che andrà ad amalgamare tutti gli ingredienti.

  • 200 g farina di nocciole Piemonte IGP

  • 200 g farina 00

  • 200 g burro ammorbidito

 

 

In una terrina versate le farine e lo zucchero. Mescolate bene, poi aggiungete il burro ammorbidito. Lavorate velocemente con le mani, per non scaldare troppo l’impasto, fino a creare un panetto liscio.

 

Formate delle palline con l'impasto, indicativamente grandi come noci, e disponetele su una teglia da forno. Inserite la teglia nel frigorifero per almeno un paio d'ore.

 

Passate le ore di riposo, accendete il forno a 160° modalità statica. Quando raggiunge temperatura, tirate fuori i baci dal frigorifero e spostateli direttamente dentro al forno. Cuocete per 15 minuti, toglieteli dal forno e fateli raffreddare.

 

Quando i baci cotti si saranno raffreddati, fondete il cioccolato e mettetene meno di un cucchiaino al centro della parte piatta di un biscotto, per poi unirci l'altro formando il classico bacio di dama.

 

Lasciate solidificare il cioccolato e i baci di dama sono pronti per essere gustati.

 

in collaborazione con Maccaronireflex.it

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle