TimGate
header.weather.state

Oggi 30 settembre 2022 - Aggiornato alle 13:34

 /    /    /  Brunch con ricette orientali
Brunch con ricette orientali

Ricette orientali- Credit: iStock

RICETTE24 giugno 2021

Brunch con ricette orientali

di Melissa Viri

Prendiamo spunto da qualche originale ricetta orientale per un tocco fusion da sperimentare assolutamente

Il brunch è una tradizione che arriva dagli Stati Uniti e che, in un certo senso, fonde la colazione ("breakfast"), con il pranzo ("lunch"). Per quanto riguarda il momento della giornata, solitamente il brunch è previsto in tarda mattinata, intorno alle 11-12 e prevede l'accostamento di cibi dolci e salati, accompagnati da bevande calde e fredde.

 

Nelle grandi città sono diversi i luoghi dove vengono serviti sfiziosi brunch a buffet, soprattutto la domenica quando ci si sveglia più tardi e si ha più tempo da passare con gli amici o la famiglia. Ovviamente si può anche organizzare un divertente brunch a casa.

I tofu toast, una ricetta salata facile e veloce

Per questi sfiziosi toast orientali serviranno due panetti di tofu, due zucchine, del burro d'arachidi, dei germogli di soia, salsa di soia, semi di sesamo, arachidi, olio e sale.

 

Come prima cosa bisogna tagliare il tofu e rosolarlo in padella con un filo d'olio per poi sfumare con salsa di soia e passarli nei semi di sesamo tostati per creare una sorta di panatura. Le zucchine vanno tagliate a dadini e fatte rosolare in padella assieme ai germogli di soia che dovranno saltare qualche minuto.

 

A questo punto è possibile comporre i tofu toast spalmando le fette di tofu con del burro d'arachidi e aggiungendo un po' di zucchine per ultimare la ricetta con i germogli di soia e gli arachidi tritati.

Un dolce per completare il brunch

La mousse al cioccolato bianco e zenzero è un'ideale connubio di sapori perfetto per un brunch orientale. Per realizzare questo dessert al cucchiaio serviranno 80 g di cioccolato, 30 g di latte di cocco cocco, 70 g di panna, un pizzico di zenzero e delle scaglie di cocco.

 

Come prima cosa è necessario sciogliere il cioccolato nel microonde oppure in un pentolino a bagnomaria. Il latte di cocco deve essere saldato ed unito successivamente al cioccolato sciolto. In questa fase occorre fare attenzione che la temperatura del latte di cocco non superi i 70 gradi.

 

Dopo che il composto si sarà leggermente raffreddato si unisce la panna semi-montata ed un pizzico di zenzero amalgamando delicatamente il tutto.

 

L'impasto deve poi essere trasferito in stampini in silicone e messo a riposare nel congelatore per almeno 8 ore. Prima di servire è opportuno tirare fuori dal freezer le mousse qualche minuto prima per far intiepidire e ultimare la guarnizione con scaglie di cocco e della confettura di fragole o lamponi.