TimGate
header.weather.state

Oggi 19 agosto 2022 - Aggiornato alle 16:11

 /    /    /  Budino di pane
Budino di pane

Budino di pane- Credit: iStock

RICETTE28 agosto 2020

Budino di pane

di Melissa Viri

Come preparare il goloso budino di pane raffermo

Chi non ha nella credenza un po’ di pane avanzato dai giorni precedenti? Niente paura perché è possibile riciclarlo con una ricetta antispreco: il budino di pane raffermo. È un dessert goloso da proporre in tavola a fine pasto oppure ottimo anche per essere gustato come golosa merenda. È molto semplice da realizzare e anche chi non ha molta dimestichezza con i fornelli, riuscirà a ottenere un eccellente risultato finale.

Ingredienti per 6 persone:

  • 200 g di pane raffermo
  • 2 bicchieri di latte intero
  • 100 g di zucchero semolato
  • 2 tuorli
  • un cucchiaio di farina
  • una bustina di lievito per dolci vanigliato
  • un’arancia non trattata
  • un limone non trattato
  • una noce di burro
  • pane grattugiato q.b.

Preparazione

Prendete il pane che avete a disposizione, tagliatelo a pezzetti e mettetelo in una ciotola. Se avete tipologie di pane diverso va bene comunque, anzi, il budino alla fine risulterà ancora più goloso. Bagnate il pane con il latte e mescolate prima di lasciare riposare per circa trenta minuti. Quando il pane si sarà ammorbidito, scolate il latte in eccesso.

 

Trasferite il preparato in un frullatore e sminuzzate finemente il tutto assieme allo zucchero semolato. Versate il composto in una terrina, unite i due tuorli d’uovo e insaporite con la scorza grattugiata dell’arancia e del limone. Per evitare di dare al budino un retrogusto amarognolo che potrebbe non piacere a tutti, evitate di intaccare la parte bianca sotto la scorza degli agrumi.

Setacciate la farina assieme al lievito vanigliato dentro la ciotola contenente il pane e amalgamate tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto dall’aspetto omogeneo. Prendete una teglia rettangolare e imburratela bene. Cospargetela con il pangrattato e poi versateci dentro il preparato. Livellate la superficie con una spatola per dare al vostro budino un aspetto uniforme.

Accendete il forno impostandolo sui 160°C e attendete che arrivi alla giusta temperatura. Infornate la teglia e cuocete il budino di pane raffermo per 45 minuti circa. Trascorso il tempo indicato sfornatelo e lasciatelo raffreddare bene prima di sistemarlo su un vassoio.

Prima di portare in tavola il budino di pane, cospargetelo con abbondante zucchero a velo o semolato se preferite. Se volete rendere ancora più goloso il vostro dessert, aggiungete nell’impasto base dell’uva passa e delle nocciole tostate sminuzzate e bagnatelo con il rum appena si sarà raffreddato.

Consigli

Per preparare il budino di pane raffermo potete adoperare sia il pane a cassetta che il pane comune, anche mischiandolo assieme.