TimGate
header.weather.state

Oggi 12 agosto 2022 - Aggiornato alle 13:00

 /    /    /  Calamari con piselli e patate
Calamari con piselli e patate

Calamari con piselli e patate- Credit: iStock

RICETTE15 settembre 2021

Calamari con piselli e patate

di Melissa Viri

Anelli di calamari con piselli e patate

Ottima ricetta in umido, gli anelli di calamari con piselli e patate si caratterizza per avere un lungo tempo di cottura, tuttavia i molluschi rimangono belli teneri e le patate morbide. In questo modo si ottiene un secondo di pesce ricco di gusto, saporito e al tempo stesso assolutamente delicato. Gli anelli di calamari si sposano perfettamente con le patate e i piselli, oltre a essere arricchiti con un sughetto aromatizzato con pomodorini e, volendo, con un pizzico di peperoncino.

 

Secondo i gusti personali è anche possibile omettere i piselli. I calamari con patate e piselli possono essere serviti in qualunque occasione, persino una cena con amici e parenti oppure per una festività, ad esempio il cenone di Capodanno. Piatto molto semplice e corposo, piacerà anche ai bambini.

Gli ingredienti per i calamari con piselli e patate

Per preparare i calamari in umido con piselli e patate per 2 persone le dosi richieste sono:
- 500 grammi di calamari già puliti;
- pepe nero (o peperoncino) q.b.;
- sale fino q.b.;
- 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva;
- 1 scalogno;
- 4 patate di media grandezza;
- vino bianco q.b.;
- 4 pomodorini;
- 200 grammi di piselli.

Si consiglia di utilizzare i calamari freschi, ma si possono usare anche quelli congelati. In questo caso occorre seguire due accorgimenti. Innanzitutto bisogna aumentare le dosi in quanto i calamari surgelati tendono a restringersi un po' durante la cottura. Si possono usare anche gli anelli di calamaro già pronti. Inoltre i calamari congelati devono essere fatti scongelare in una ciotola d'acqua e quindi puliti molto bene sotto il getto di acqua corrente.

Come preparare i calamari con piselli e patate

Bisogna tagliare ad anelli i calamari già puliti, quindi sciacquarli con cura e tamponarli con un foglio di carta assorbente. Nel frattempo in una padella si prepara un soffritto di scalogno con un filo d'olio.

 

Quindi si aggiungono gli anelli di calamaro, si sfuma con un po' di vino bianco e si prosegue la cottura per qualche minuto. A questo punto si uniscono un pizzico di pepe (o di peperoncino) e i pomodorini tagliati a spicchi, cuocendo per 30 minuti a fuoco medio con coperchio.

 

Una volta che i molluschi sono morbidi si aggiungono in padella i piselli e le patate a piccoli tocchi, precedentemente sbucciate e pulite. Si regola di sale e si continua a cuocere per un'altra mezz'ora finché tutti gli ingredienti sono belli teneri.