Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 14 maggio 2021 - Aggiornato alle 14:46
Live
  • 15:35 | Vaccini anti-Covid: il nuovo record della Germania
  • 15:30 | Regno Unito, i vaccini hanno evitato 12mila morti
  • 15:23 | Italia: stop alla quarantena per chi arriva dall’Ue
  • 15:10 | Il derby tra Roma e Lazio, sabato sera
  • 15:09 | Katie Holmes ed Emilio Vitolo si sono lasciati
  • 14:44 | "Inacustico D.O.C. & More", tutto sul nuovo album di Zucchero
  • 14:33 | Chi è Riccardo Foresi, l’intervista all’artista marchigiano
  • 14:16 | Che fine ha fatto Bill Goodson, coreografo ad Amici
  • 13:59 | I migliori condizionatori a basso consumo: quali scegliere
  • 13:54 | Come evitare di sprecare il cibo
  • 13:47 | 5 posti dove fare il brunch all'aperto a Milano
  • 13:41 | Film che fanno piangere adolescenziali
  • 13:31 | 10 idee per fare amicizia con i vicini di casa
  • 13:19 | La Juventus si gioca tutto contro l’Inter
  • 12:54 | Ok a 4.300 tifosi per la finale di Coppa Italia
  • 12:44 | Le nuove uscite della settimana su TIMMUSIC
  • 12:26 | “Urban Inspirations”, lo show tv di Frankie hi-nrg mc
  • 12:10 | Per la Giornata delle Api su TIMGAMES i clienti TIM giocano gratis a Bee Simulator
  • 11:15 | Brownie al caramello salato, nessuno potrà resistere
  • 11:04 | La mamma di Cristiano Ronaldo e il sogno Sporting
Calamari ripieni al forno, ed è subito Sicilia Calamari ripieni al forno - Credit: iStock
RICETTE 13 aprile 2021

Calamari ripieni al forno, ed è subito Sicilia

di Melissa Viri

Una ricetta vincente e alla portata di tutti

I calamari ripieni al forno sono un secondo piatto dal gusto gagliardo e intrigante, capace di farsi apprezzare anche da chi non ama solitamente il pesce.

Il sapore neutro del calamaro infatti non è troppo preponderante e consente di custodire bene gli aromi che vengono scelti per accompagnare il ripieno.

 

La ricetta è facile da realizzare, economica ed anche abbastanza leggera se si decide di adoperare il minimo di olio necessario.
Possono diventare anche un piatto unico se accompagnati da un contorno sostanzioso, ideali per un pasto leggero, adatto sia all'estate che all'inverno.

Ingredienti per quattro persone

  • 8 calamari puliti
  • ​​​​​​​100 grammi di pangrattato
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 1 po' di prezzemolo a piacere
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio extravergine d'oliva
  • un bicchierino di vino bianco
  • sale e pepe quanto basta

Preparazione

La fase più articolata ma comunque facile di questa ricetta è la preparazione del ripieno, basterà seguire precisamente le indicazioni.
Dai calamari asportare le code e le alette, quindi tagliuzzarli a pezzetti grossolani, di circa mezzo centimetro. Non dovranno diventare un battuto o una poltiglia insomma.

 

Rosolare il tutto su un filo d'olio abbondante per cinque minuti, quindi mettere da parte e mantenere l'olio di cottura in padella.

 

Mettere il pangrattato in padella e tostarlo in modo che raccolga tutto l'olio e il sugo di cottura.
Da parte tritare aglio, prezzemolo, capperi, ed aggiungere al trito di calamari cotto in precedenza. Aggiungere poche cucchiaiate alla volta il pangrattato tostato, fino ad ottenere un ripieno dalla consistenza morbida, né troppo umido né troppo secco. Aggiustare eventualmente di sale, pepe e con un filo d'olio per ammorbidire. A questo punto il ripieno è pronto.

 

Preparare dunque le sacche assicurandosi che siano perfettamente pulite all'interno. Riempirle abbondantemente fino ad un centimetro dall'orlo, senza timore di esagerare. L'assenza di uova nell'impasto garantirà che il ripieno non si espanda troppo in cottura. Una volta piene chiudere con uno o due stuzzicadenti e disporre sulla pirofila.

 

Dare un buon filo d'olio a tutta la superficie del calamaro e cuocere in forno per circa venti minuti e duecento gradi statici. 180°C se ventilato. A metà cottura ricordarsi di sfumare col vino bianco e verso fine cottura bagnare le sacche con il guazzetto formatosi sul fondo.

 

Spolverare di pan grattato e cuocere altri cinque minuti per far dorare bene.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle