TimGate
header.weather.state

Oggi 25 maggio 2022 - Aggiornato alle 13:00

 /    /    /  Caponata catanese in padella
Caponata catanese in padella

Caponata catanese, la ricetta- Credit: iStock

RICETTE26 gennaio 2022

Caponata catanese in padella

di Melissa Viri

Una ricetta diversa da quella tradizionale palermitana, con patate e peperoni.

La ricetta di oggi si rifà alla caponata catanese, contorno principe della tradizione siciliana composto da diversi ortaggi e alcuni ingredienti che contribuiscono a creare quel gusto tipicamente agrodolce.

;

La versione di Catania si discosta dall'originaria ricetta palermitana perché è resa più gustosa e saporita dai peperoni e dalle patate. Solitamente, la caponata viene cucinata rigorosamente fritta e carica d'olio in ogni sua variante, ma qui ve la proponiamo senza frittura, con una cottura in padella che la rende più leggera e digeribile. Vediamo allora come si prepara la caponata catanese in padella.

Ingredienti

Per preparare la caponata catanese in padella occorrono:

  • 400 g di melanzane a polpa soda e compatta

  • 3 peperoni (rosso, giallo, verde)

  • 3 patate di media grandezza

;

;

  • 350 g di sedano

  • 1 cipolla

  • 100 g di olive denocciolate

;

;

  • 3 cucchiai di capperi sotto sale

  • 250 g di pomodori pelati

  • 40 g di pinoli

;

;

  • 1 spicchio d'aglio

  • 2 cucchiai di zucchero

  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco

;

;

  • olio extravergine d'oliva q.b.

  • basilico fresco in foglie

  • sale q.b.

  • pepe q.b.

;

La caponata catanese costituisce per lo più un contorno, ma può essere consumata anche come piatto unico da gustare freddo, e per questo si sposa splendidamente con le tavole estive.

Procedimento

Iniziate preparando le verdure: lavate bene le melanzane e tagliatele a dadini di circa 2 cm, poi trasferitele in uno scolapasta, ricopritele con il sale grosso e fatele spurgare sotto un peso per almeno 30 minuti per far perdere loro l'amaro.

;

Nel frattempo, private il sedano dei filamenti più duri e tagliatelo a tocchetti.

;

Fatto ciò, tagliate finemente la cipolla, dividete a metà l'aglio, eliminando l'anima, tagliate le patate e i peperoni della stessa misura delle melanzane.

;

Prendete ora una padella capiente, versateci l'olio extravergine d'oliva e quando sarà ben caldo soffriggete la cipolla e l'aglio.

;

Aggiungete il sedano tagliuzzato, le olive e i capperi precedentemente dissalati e mescolate con un cucchiaio di legno.

;

Quando il soffritto sarà leggermente dorato, unite i peperoni e le patate e cuocete per circa 10 minuti, poi aggiungete le melanzane e proseguite la cottura mescolando spesso.

;

Versate anche i pelati schiacciati con una forchetta, coprite la pentola con il coperchio e fate cuocere fino a quando le verdure saranno cotte ma non sfatte.

;

Unite allora anche i pinoli, il sale e il pepe, mescolate e versate l'aceto in cui avrete sciolto lo zucchero. Alzate il fuoco e lasciate sfumare. Servite guarnendo con le foglie di basilico.