TimGate
header.weather.state

Oggi 26 maggio 2022 - Aggiornato alle 03:00

 /    /    /  Cappuccino eggnog: la ricetta perfetta

Cappuccino eggnog, la ricetta- Credit: iStock

RICETTE19 gennaio 2022

Cappuccino eggnog: la ricetta perfetta

di Melissa Viri

Una bevanda appartenente alla tradizione inglese, provate a farla e stupite i vostri amici o ospiti a cena.

Dopo una cena a casa in compagnia di amici, un metodo per stupirli facendoli assaporare qualcosa di insolito è servire il cappuccino eggnog.

 

Si tratta di una bevanda della cucina tradizionale inglese, che richiama sotto certi aspetti il nostro zabaione, che presenta una base alcolica molto forte e che risulta molto facile da preparare. Scopriamo insieme quali sono i passi da seguire per una ricetta perfetta.

Ingredienti per il cappuccino eggnog

Gli ingredienti che riportiamo di seguito sono relativi alle dosi per 4 persone e richiedono all'incirca 15 minuti di preparazione.

 

Sono quindi necessari:

  • 500 ml di latte

  • 5 uova

  • 250 ml di panna fresca liquida

  • 150 ml di brandy

  • 150 ml di rum

  • 150 grammi di zucchero

  • cannella in polvere.

 

Come è facile intuire, la bevanda che si ottiene presenta una componente alcolica abbastanza decisa, per cui per rendere il sapore meno forte si possono aggiungere 4-5 cucchiaini di caffè solubile in polvere ed una bustina di vanillina.

Preparazione del cappuccino eggnog

La prima operazione da effettuare è quella di separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve ben ferma, mettendoli quindi da parte; successivamente i tuorli dovranno essere sbattuti insieme allo zucchero fino ad ottenere un composto schiumoso e dal colore biancastro.

 

A questo punto, bisogna continuare a sbattere questo composto aggiungendo pian piano gli altri ingredienti, ossia il rum, il brandy, la panna e il latte, montando il composto per almeno altri 5 minuti.

 

A questo punto, andranno aggiunti gli albumi, poco alla volta, cercando di amalgamarli per bene al composto, mescolando dal basso verso l'alto in modo da incorporare ancora aria ed evitare che possa sgonfiarsi. Il nostro cappuccino eggnog è pronto e dovrà solo essere versato nei bicchieri, aggiungendo sulla superficie una spolverata di cannella.

Alcuni consigli per ottenere un ottimo cappuccino eggnog

In base alla propria tolleranza all'alcol è possibile aumentare o diminuire la quantità di brandy o rum presenti nella ricetta. Un consiglio molto importante riguarda la possibilità di sbattere le uova a bagnomaria, in modo da evitare di servire ai propri ospiti delle uova crude; a tal proposito, è importante ricordare anche che è preferibile utilizzare nella preparazione del cappuccino sempre delle uova freschissime.

 

Inoltre, è consigliabile preparare il cappuccino eggnog nel momento in cui dovrà essere consumato, in modo da non conservarlo a lungo in frigorifero.