TimGate
header.weather.state

Oggi 02 ottobre 2022 - Aggiornato alle 18:00

 /    /    /  colazione all americana
Ricette per colazione all'americana

American Breakfast- Credit: iStock

RICETTE10 novembre 2020

Ricette per colazione all'americana

di Melissa Viri

Una colazione che comprende sia dolci che salati, molto ricca e abbondante

Per gli italiani la colazione è da sempre un "rito" importante, con la classica opzione del cappuccino o caffè abbinato al "pezzo dolce" che si consuma al bar.

 

In questi ultimi anni, per le colazioni in famiglia, principalmente per quella della domenica, è molto di moda l'American Breakfast.

 

Ecco una serie di componenti per questo tipo di colazione.

La tradizionale colazione americana

Per questo tipo di colazione in primo piano c’è la grande varietà di proposte, dal dolce al salato, e non solo. Anche per quanto riguarda le bevande si va dal classico caffè all’americana, molto più lungo del classico espresso italiano, al succo d’arancia o di mirtillo.

 

Gli ingredienti che si possono utilizzare per preparare una colazione all’americana sono molteplici ed in molte famiglie si sceglie la soluzione mista, che permettere di apportare al proprio organismo una grande dote di energia per affrontare il resto della giornata.

 

Oltre ai piatti più tradizionali come il pancake o le uova, non mancano altre proposte come i muffin, i bagel od i toast con gli ingredienti più vari.

 

Per chi sceglie una versione più "light" si va dai cereali, agli yogurt, ai frutti di bosco, abbinandoli alle bevande preferite.

I piatti tradizionali della colazione all’americana

I re incontrastati di questa colazione sono senza dubbio i pancakes, che si preparano con farina, uova, burro e latte e burro, e si possono mangiare sia nella versione dolce che in quella salata.

 

Negli USA sono abbinati nella maggior parte dei casi allo sciroppo d’acero, e a frutti di bosco, oppure a salsa al cioccolato. Nel corso degli anni questa ricetta è stata più volte rivisitata e oggi se ne trovano anche delle versioni più "light" con latte di soia o farina di ceci.

 

Come per la sua stretta parente, la colazione all'inglese, anche quella all’americana prevede un largo consumo di uova, che si abbinano molto bene ai pancake, ai muffin salati ed anche ai toast.

 

Per gli statunitensi l’abbinamento con la bevanda più usato è quello con il succo d’arancia o con il caffè lungo.

 

Tra le varie preparazioni con le uova spiccano le "Scrambled eggs", o uova strapazzate in padella, le "fried eggs" o all’occhio di bue, e le uova in camicia, o "Eggs benedict".

 

Altre alternative per una colazione all’americana sono rappresentate dai waffle, dai muffin e dai donut, dai bagel e dai French Toast.

 

I waffel sono essenzialmente una cialda dolce preparata con gli stessi ingredienti dei pancake, mentre i bagel sono delle ciambelline salate preparate con il pane e vengono servite farcite, sia nella versione salata, con prosciutto oppure salmone, che in quella dolce, con il burro d’arachidi a far da protagonista principale.