TimGate
header.weather.state

Oggi 03 ottobre 2022 - Aggiornato alle 13:02

 /    /    /  Come congelare la zucca in modo corretto
Come congelare la zucca in modo corretto

Zucca- Credit: Pexels

RICETTE13 settembre 2022

Come congelare la zucca in modo corretto

di Melissa Viri

Può essere congelata sia cruda che cotta con diverse modalità

La zucca è un ortaggio di uso comune in quasi tutte le cucine, viene utilizzata nella preparazione di ricette sia salate che dolci caratterizzandone il gusto.

 

Spesso capita di avere a disposizione zucche di dimensioni eccessive e intere, questo potrebbe essere motivo di sprechi in quanto la si potrebbe gettare via. Ciò si può evitare congelando la zucca per conservarla e sfruttarla, in seguito, per cucinare altri piatti, dividendola in porzioni per evitare ulteriori sprechi e averla sempre a portata di mano in ogni momento.

 

LEGGI ANCHE: Come coltivare la zucca.

Congelare la zucca cruda

Per congelare la zucca da cruda sarà necessario aprirla, togliere la buccia dura, i semi e ripulirla da tutto ciò che non è necessario.

A questo punto si può scegliere la forma preferita: a fette, a cubetti o grattugiata.

 

Una volta scelta la forma si posizioneranno i vari pezzi su di un vassoio dove, a ogni strato, si aggiungerà un foglio di carta forno per evitare che si possano attaccare tra di loro. Bisognerà congelare la zucca sul vassoio per un tempo di 12 ore per poi tirarle fuori, separarle e inserirle nei sacchetti in base alle dosi decise, in questo modo si scongelerà solo ciò che è necessario per la ricetta da preparare, riducendo gli sprechi.

Congelare la zucca cotta

C'è anche la possibilità di congelare la zucca una volta cotta, in questo modo avrete già pronte le dosi da cucinare riducendo i tempi di preparazione.

 

Per congelare la zucca cotta sarà necessario cuocerla intera (compresa la buccia) in forno a 200° per un tempo massimo di trenta minuti. A questo punto si eliminerà la buccia, i semi e tutte le parti non necessarie e si procederà a tagliarla a cubetti o a frullarla con l'ausilio di un minipimer per ottenere una purea soffice e omogenea.

Per quanto riguarda i cubetti, è sempre consigliato congelarli dapprima in maniera separata per evitare che si attacchino tra di loro prima di inserirli in un sacchetto.

Come utilizzare la zucca congelata

Le preparazioni possibili con una zucca congelata, sia cruda che cotta, sono innumerevoli, bisogna solo dar libero sfogo alla fantasia.

 

La zucca cruda congelata può essere utilizzata per la preparazione di vellutate, di minestrone o di zuppe, ma anche per cucinare frittelle salate o dolci.

 

La zucca congelata cotta può essere utilizzata per la preparazione di dolci ma anche per preparare polpette o polpettoni.