TimGate
header.weather.state

Oggi 18 agosto 2022 - Aggiornato alle 04:00

 /    /    /  Come cucinare i germogli di soia, in scatola e freschi
Come cucinare i germogli di soia, in scatola e freschi

Piatto con germogli di soia - Credit: Pexels

RICETTE10 marzo 2022

Come cucinare i germogli di soia, in scatola e freschi

di Melissa Viri

Germogli di soia, tutti i modi per cucinarli e accostarli ai vostri piatti.

germogli di soia vengono adoperati frequentemente nella cucina orientale per realizzare piatti salubri e gustosi. Nel corso di questi ultimi anni la loro presenza ha iniziato a fare capolino anche sulle nostre tavole ma spesso non abbiamo idea di come prepararli.

 

Vediamo assieme dunque come cucinare i germogli di soia sia freschi che in scatola.

Come cucinare i germogli di soia in scatola

I germogli di soia conservati in latta, in scatola o in barattoli di vetro sono immersi in un liquido di conservazione caratterizzato da un colore biancastro. I germogli hanno un gusto loro molto spiccato e non è affatto facile abbinarli alle diverse ricette.

 

Nella cucina orientale vengono utilizzati per arricchire secondi piatti o antipasti. Sono ottimi per realizzare insalate sfiziose assieme a finocchi tagliati a fettine sottili, pomodori, lattuga e carote tagliate a bastoncini molto sottili. Se invece volete realizzare un piatto più completo con i germogli di soia in scatola, abbinateli a del pesce cotto al vapore.

 

Una ricetta classica orientale che prevede l’uso dei germogli di soia conservati in scatola sono i classici involtini primavera.
Per preparare otto involtini serviranno:

  • 100 g di germogli ben sgocciolati.

     

La pasta degli involtini si prepara mischiando:

  • 125 g di farina 00
  • 70 g di amido di mais
  • sale
  • 350 ml di acqua.

 

Una volta ottenuto un impasto elastico, preparate la farcia per riempire gli involtini aggiungendo al soffritto di carota, cipolla e sedano due cucchiai di salsa di soia, qualche foglia di verza sminuzzata e 150 g di carne di maiale.

 

Quando questi ingredienti saranno ben cucinati, unite quattro cucchiaiate di germogli di soia. A questo punto avrete ottenuto il composto per farcire gli involtini primavera.

Come cucinare i germogli di soia freschi

Prima di adoperare i germogli di soia freschi, è necessario sbollentarli rapidamente in acqua bollente salata. Possono essere adoperati per arricchire minestre e zuppe oppure per preparare un’ottima insalata di farro caratterizzata da un sapore unico.

 

Avete mai preparato l’orzo con verdure e germogli di soia freschi? Tagliate a julienne due carote, due zucchine e un paio di cipollotti. Fate rosolare questi ingredienti in un wok assieme a due cucchiai d’olio extravergine d’oliva.

 

Quando le verdure si saranno ammorbidite, unite l’orzo e fatelo tostare bene. Iniziate la cottura vera e propria aggiungendo un paio di mestoli di brodo vegetale.

 

Quando il liquido di cottura comincerà a essere troppo poco, aggiungete altro brodo fino alla completa cottura dell’orzo. Infine unite quattro cucchiai di germogli di soia, salate e servite in tavola la vostra gustosa preparazione.